Ordina per

Breve storia dell’Impero americano. Una potenza senza scrupoli. Daniele Ganser

Pubblicato il

di Marco Pondrelli Nel bellissimo film che Oliver Stone dedicò alla ricostruzione dell’assassinio Kennedy, c’è una sequenza in cui il procuratore di New Orleans, Jim Garrison, chiede cosa avrebbe pensato il popolo statunitense se l’omicidio del Presidente ad opera di un fanatico, a sua volta ucciso quando si trovava circondato da poliziotti, fosse capitato in […]

Leggi tutto…


urna vote usa

Lo stato della democrazia negli Stati Uniti

Pubblicato il

di Giulio Chinappi da https://giuliochinappi.wordpress.com Il ministero degli Affari Esteri della Repubblica Popolare Cinese ha pubblicato un documento nel quale analizza le criticità della democrazia statunitense. Il documento è stato pubblicato il 5 dicembre 2021 sulla versione inglese del Quotidiano del Popolo online. Di seguito un resoconto del rapporto con la possibilità di scaricare il testo completo […]

Leggi tutto…


Pentagono: pochi cambiamenti all'”impronta” militare degli Stati Uniti all’estero

Pubblicato il

Chi aveva riposto la propria fiducia in Biden può leggere questo articolo… di Robert Burns da https://apnews.com Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Dopo mesi di studio il Pentagono ha deciso che non sono necessari nell’immediato grandi cambiamenti nel posizionamento globale delle forze degli Stati Uniti, anche se analizzerà ulteriormente le esigenze in Medio Oriente […]

Leggi tutto…


militari trasporto nave

Più deferenziale ma anche più politica: come è cambiata l’opinioni degli americani sui militari in 20 anni

Pubblicato il

di Ronald R. Krebs e Robert Ralston da https://warontherocks.com Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it dall’analisi che vi proponiamo emergono alcuni dati preoccupanti, innanzitutto una forte militarizzazione della società statunitense dove, come ai tempi di MacArthur, l’esercito sta diventando un attore politico come gli altri. A questo si aggiunge una aumento del sostegno all’esercito fra […]

Leggi tutto…


biden

Il piano climatico di Biden deve affrontare uno dei peggiori inquinatori: l’esercito americano

Pubblicato il

di David Saveliev da https://responsiblestatecraft.org/ Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it L’esercito degli Stati Uniti è il più grande inquinatore mondiale, la risposta non è certamente trasformare la guerra facendola diventare ‘verde’, l’unica soluzione è la fine delle guerre imperialiste statunitensi Il presidente Biden questa settimana a Glasgow, al summit COP26, ha chiamato il cambiamento […]

Leggi tutto…


La potenza militare combinata russa e cinese si avvicinerà, ma non supererà gli Stati Uniti: report

Pubblicato il

un articolo che spiega perché il rapporto fra Russia e Cina sarà sempre più stretto di James R. Webb da https://www.militarytimes.com Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it La relazione sino-russa continuerà a rafforzarsi a causa delle politiche degli Stati Uniti verso queste due nazioni, e “il potere aggregato cinese e russo” continuerà ad avvicinarsi, ma […]

Leggi tutto…


Perché gli Stati Uniti sono così dipendenti dalle guerre?

Pubblicato il

di Tian Wenlin da https://www.globaltimes.cn Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Le guerre imperialiste che gli Stati Uniti hanno imposto al mondo hanno causato disastri e perdite impensabili per i paesi coinvolti. Nel 2017 il Centro canadese per la ricerca sulla globalizzazione, un’organizzazione di ricerca e media indipendente, ha pubblicato un articolo intitolato “Gli Stati […]

Leggi tutto…


Taliban-attack-NATO-base

Settecentocinquanta basi in 80 paesi sono troppe per qualsiasi nazione: è ora che gli Stati Uniti riportino a casa le proprie truppe

Pubblicato il

di Doug Bandow da https://www.cato.org Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it A differenza di quello che scrive Federico Rampini i pericoli per la pace oggi non arrivano dalla Cina ma dagli Stati Uniti, con 750 basi militari sparse per il mondo. Questo articolo, scritto da un ex collaboratore di Reagan, testimonia di come dentro l’establishment […]

Leggi tutto…


sinistra1

Regole del gioco del capitalismo di stato (e la sinistra)

Pubblicato il

di Daniele Burgio, Massimo Leoni e Roberto Sidoli Quasi tutta la sinistra occidentale, compresa la sua sezione antagonista, ha prodotto ben poco rispetto all’epocale e vergognosa strage di ben settecentomila cittadini statunitensi, in buona parte poveri: massacro creato dalla mortale combinazione tra il coronavirus e la spietata, plurisecolare regola del gioco del capitalismo in base […]

Leggi tutto…


Il sostegno del Congresso degli Stati Uniti a maggiori spese per la guerra e il patto anti-cinese AUKUS dimostrano il cinismo del discorso di Biden alle Nazioni Unite che chiede più diplomazia

Pubblicato il

di ​​​​​​​Ajamu Baraka da https://www.blackagendareport.com Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Joe Biden ha parlato di pace e diplomazia all’ONU, ma il sostegno alla spesa per la difesa e la produzione di guerra sono imperativi bipartisan che impediscono di soddisfare i bisogni della gente. Nella stessa settimana in cui Biden ha tenuto il suo discorso […]

Leggi tutto…


us imperialism

Dopo l’Afghanistan, riflessioni sull’imperialismo statunitense

Pubblicato il

riceviamo e pubblichiamo come contributo al dibattito di Domenico Moro Molti hanno visto nel ritiro dall’Afghanistan una sconfitta degli Usa. Qualcuno ha addirittura paragonato l’Afghanistan al Vietnam. Ma l’Afghanistan è molto diverso dal Vietnam, dove veramente si realizzò una sconfitta dell’imperialismo americano dal punto di vista sia militare sia soprattutto politico. In Afghanistan i talebani […]

Leggi tutto…


cina bandiera sfumata

La Cina in fondo è ferma a Mao : sul mercato comanda la politica

Pubblicato il

di Guido Salerno Aletta da Milano Finanza del 18 settembre 2021 Si ripete spesso, fin troppo, che la Cina guarda sempre molto avanti nel tempo, da Impero millenario qual è ancora, senza la fretta concitata che è invece tipica del mondo occidentale, ossessionato dal raggiungere risultati in tempi brevi. Forse non è così, perché quando […]

Leggi tutto…