Ordina per

Vale la pena esplorare la proposta della Russia di scambio di gas iraniano con il Pakistan

Pubblicato il

di Andrew Korybko da https://korybko.substack.com Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Il vice primo ministro russo Alexander Novak ha dichiarato alla TASS, in una lunga intervista pubblicata lunedì, che esiste la possibilità di uno scambio di gas iraniano con il Pakistan. Ha anche suggerito di espandere le attuali infrastrutture in Asia centrale all’Afghanistan, anche se […]

Leggi tutto…


medioriente puzzle

Iran e Vicino Oriente: rompicapo regionale e grandi potenze

Pubblicato il

di Alberto Bradanini da https://www.lafionda.org L’adesione al principio di complessità consiglia cautela davanti agli sforzi di comprendere gli eventi che si dipanano nel cosiddetto Grande Medio Oriente (GMO) termine con cui s’intende convenzionalmente un’area che parte dall’Iran, attraversa le nazioni mediorientali propriamente dette e giunge a includere alcuni paesi nordafricani che si affacciano sul Mare Nostrum. Come altrove, anche […]

Leggi tutto…


I social media armati come parte della guerra ibrida contro l’Iran

Pubblicato il

di Andrew Korybko da https://korybko.substack.com Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Ecco la versione in lingua inglese dell’intervista che ho recentemente rilasciato a Fars News sugli ultimi disordini in Iran. 1. Qual è stato il ruolo dei social media nei recenti disordini in Iran? I social media sono serviti a diffondere notizie false sul cosiddetto […]

Leggi tutto…


iran map

Cosa si cela dietro la campagna mediatica contro l’Iran? Umanitarismo o geopolitica?

Pubblicato il

di Lenny Bottai La domanda che molti dovrebbero porsi ogni volta che appaiono questi sciami di notizie riguardanti una realtà in particolare, ed in questi giorni ciò accade prevalentemente con l’Iran, è se dietro a questa operazione ci sia realmente una volontà intrisa di senso umanitario, figlia della volontà di raccontare un dramma (che non […]

Leggi tutto…


IRAN. Dietro le proteste del velo il terrorismo dei Mojahedin-e Khalq

Pubblicato il

In foto Camp Ashraf di Maria Morigi La morte della giovane curda Mahsa Amini, dopo essere stata arrestata perché non indossava correttamente il velo, ha scatenato proteste, manifestazioni e strumentalizzazioni. Non voglio entrare nel merito della legittimità di tali proteste ma rimango colpita dalla notizia del 1 ottobre: Il ministero dell’Intelligence iraniano ha presentato un […]

Leggi tutto…


L’ambasciatore iraniano assicura che la Repubblica islamica fornirà petrolio alla Cina anche se gli Usa provocassero una guerra attorno a Taiwan

Pubblicato il

Traduzione di Paolo Marcenaro da https://www.globaltimes.cn L’11 febbraio ricorre, come festa nazionale iraniana, il 43° anniversario della rivoluzione islamica del 1979. In un’intervista esclusiva al Global Times (GT), l’ambasciatore iraniano in Cina Mohammad Keshavarzzadeh ha parlato con i giornalisti Hu Yuwei e Bai Yunyi, riconoscendo con entusiasmo le vittorie duramente conquistate sia dagli Iraniani che […]

Leggi tutto…


Iran, l’anniversario deI martirio gen. Soleimani, eroe mondiale della lotta al terrorismo

Pubblicato il

da https://parstoday.com TEHERAN-il 3 gennaio 2022  ricade il secondo anniversario del martirio del generale Qassem Soleimani, comandante della Forza Quds del Corpo delle Guardie della Rivoluzione Islamica (IRGC). Il 3 gennaio 2020, il generale Qassem Soleimani e Abu Mahdi al-Mohandes, vice comandante delle Forze di Mobilitazione Popolare irachene, Hashd al-Shaabi insieme ad altri otto loro […]

Leggi tutto…


Iran: Nicaragua, Siria, Algeria, Venezuela, Cina, Russia, nucleare, lotta all’unipolarismo. Notizie occultate su questo paese nei nostri media

Pubblicato il

di Enrico Vigna Ministro esteri iraniano si congratula con Ortega per la vittoria delle elezioni in Nicaragua Il ministro degli Esteri iraniano Hossein Amirabdollahian si è congratulato con Daniel Ortega per la sua rielezione a presidente del Nicaragua nelle ultime elezioni, sperando nella promozione dei legami tra Teheran e Managua in tutti i campi. Il […]

Leggi tutto…


Pepe Escobar: Il confronto Iran-Azerbaigian è una contesa per i corridoi di trasporto della regione

Pubblicato il

di Pepe Escobar da https://resetitaliablog.altervista.org Traduzione de l’AntiDiplomatico L’ultima cosa di cui ha bisogno in questa fase la complessa spinta in corso verso l’integrazione eurasiatica è questo pericoloso modo di relazionarsi tra Iran e Azerbaigian nel Caucaso meridionale. Cominciamo con ‘Conquistatori di Khaybar’, la più grande esercitazione militare iraniana degli ultimi due decenni tenutasi al […]

Leggi tutto…