Ordina per

Yemen. La Giornata dell’infanzia nello Yemen

Pubblicato il

di Enrico Vigna Il 20 novembre in tutto il mondo viene “festeggiata” la Giornata Mondiale dei bambini… Con queste righe vorrei menzionare questa giornata, ricordando qual è la situazione oggi nello Yemen, sottoposto da 6 anni ad una feroce aggressione da parte di Arabia Saudita, Emirati e sostenuta dagli Stati Uniti e dalla loro coalizione, […]

Leggi tutto…


Perché gli Stati Uniti sono così dipendenti dalle guerre?

Pubblicato il

di Tian Wenlin da https://www.globaltimes.cn Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Le guerre imperialiste che gli Stati Uniti hanno imposto al mondo hanno causato disastri e perdite impensabili per i paesi coinvolti. Nel 2017 il Centro canadese per la ricerca sulla globalizzazione, un’organizzazione di ricerca e media indipendente, ha pubblicato un articolo intitolato “Gli Stati […]

Leggi tutto…


L’Unione Europea va alla guerra

Pubblicato il

da https://www.lariscossa.info/ Il 15 settembre la Presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, ha pronunciato un discorso al Parlamento Europeo che ha avuto grande risonanza. Il discorso cade in un momento particolarmente “difficile” delle relazioni euroatlantiche, investite dal problema del disimpegno dall’Afghanistan degli Stati Uniti, di cui abbiamo parlato qui a proposito delle anticipazioni che già […]

Leggi tutto…


Kabul chiama Hollywood. I risultati di vent’anni di propaganda

Pubblicato il

di: Francesco Galofaro e Marco Pondrelli Dedichiamo la sentiment analysis di oggi alla disastrosa ritirata americana da Kabul, che non può non ricordare l’abbandono altrettanto precipitoso di Saigon. Tutti i tentativi ideologici di giustificare vent’anni di occupazione con la lotta al terrorismo non possono nascondere il sostanziale fallimento della così detta esportazione della democrazia. Il […]

Leggi tutto…


Un libro sulla Bosnia che tutti dovrebbero leggere: dalla Bosnia, al Kossovo, alla Siria, all’Afghanistan

Pubblicato il

di Vincenzo Brandi In un precedente articolo avevamo già fatto cenno all’interessante e documentatissimo libro di J. Schindler, scritto nel 2007, ma solo ora tradotto in italiano: “Guerra in Bosnia: 1992-1995: jihad nei Balcani”. Schindler è un osservatore molto particolare. Già alto funzionario statunitense nella nota organizzazione statunitense National Security Agency (NSA), cioè un’organizzazione di […]

Leggi tutto…


Chi è interessato davvero al popolo afghano dovrà parlare con i talebani. Il resto è ipocrisia

Pubblicato il

di: Alessandro Di Battista da: https://www.tpi.it/ Anche la prima vittima della guerra in Afghanistan è stata la verità. Una verità che ancora oggi, nonostante i nodi siano tutti venuti al pettine, viene vilipesa, oltraggiata, assassinata. Gli Stati Uniti e i suoi servi sciocchi non hanno bombardato l’Afghanistan (così come l’Iraq, la Libia o la Siria) […]

Leggi tutto…


NESSUNA LEZIONE DALLA CATASTROFE AFGHANA

Pubblicato il

di Manlio Dinucci da: https://ilmanifesto.it/ Nel discorso del 16 agosto alla Casa Bianca, il presidente Biden ha fatto una lapidaria dichiarazione: «La nostra missione in Afghanistan non ha mai avuto come scopo la costruzione di una nazione, non ha mai avuto come scopo la creazione di una democrazia unificata e centralizzata». Una pietra tombale, messa […]

Leggi tutto…


I finanziamenti militari hanno incoraggiato i ricercatori a pensare all’oceano come a un teatro di guerra piuttosto che a un ecosistema dinamico

Pubblicato il

di Christine Keiner da https://blogs.sciencemag.org Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Una interessante recensione del libro di Naomi Oreskes che dimostra come anche la battaglia per la difesa dell’ecosistema e dell’indipendenza della ricerca passino dalla lotta contro la guerra Cosa hanno a che fare l’uno con l’altro i finanziamenti militari della Guerra Fredda, gli anni […]

Leggi tutto…


russia cina usa

Lo scenario internazionale e il ruolo dei comunisti

Pubblicato il

di Marco Pondrelli Il 24 luglio Marx21 ha organizzato un seminario di analisi della situazione mondiale. Il dibattito è stato introdotto dalla relazione del Direttore del sito che rappresenta una sintesi dell’analisi politica e delle prospettive dell’Associazione Marx21. Non è semplice trovare un momento da cui partire per analizzare la politica internazionale del post-’89. Uno […]

Leggi tutto…