Ordina per

Libia. In attesa delle elezioni previste per fine anno, i sostenitori della Jahmayria e di Muammar Gheddafi, auspicano che la direttiva sull’unità del paese ponga fine alla loro emarginazione e illegalità

Pubblicato il

di Enrico Vigna Ormai in molte città e regioni libiche i militanti gheddafiani manifestano apertamente la fedeltà e la nostalgia per la Jamahyria e per il Colonnello assassinato, schierandosi ora per il figlio Saif al Islam, suo successore, correndo molti rischi. A Bani Walid, ultimo bastione della resistenza alla distruzione della Libia rivoluzionaria e popolare, […]

Leggi tutto…