Ordina per
africanunion flag

Jihad islamica, così in 10 anni Parigi è riuscita a rafforzarla

Pubblicato il

di Mediapart* da il fatto quotidiano 23 gennaio 2022 Da dieci anni i militari francesi vengono inviati nel Sahel per combattere i gruppi armati jihadisti. Hanno ucciso migliaia di persone (circa 3mila, secondo dati ufficiali) e 59 di loro sono morti. Per portare avanti questa guerra, i leader politici e militari francesi si sono alleati […]

Leggi tutto…


Il divieto del Mali di tutte le ONG finanziate dalla Francia difenderà la sua democrazia dall’ingerenza di Parigi

Pubblicato il

di Andrew Korybko da https://korybko.substack.com Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Il governo di transizione del Mali ha appena vietato tutte le ONG finanziate dalla Francia come parte della sua ultima mossa di “sicurezza democratica”, questo concetto si riferisce all’ampia gamma di tattiche e strategie di controguerra ibrida per difendere i modelli nazionali di democrazia […]

Leggi tutto…


melenchon pugnochiuso

Un punto di vista critico su Mélenchon e la NUPES

Pubblicato il

So che la situazione è tragica per la sinistra in Italia e questo porta una parte dei militanti ad aggrapparsi a qualsiasi cosa per avere una speranza di riguadagnare posizioni. Una parte di loro attende la soluzione dall’estero. Negli anni ho visto tante mode passare (e a volte ritornare più volte): senza grosse analisi né […]

Leggi tutto…


melenchon dito

Elezioni francesi: incognite e speranze

Pubblicato il

di Maria Morigi  la Francia è chiamata a rinnovare i 577 deputati dell’Assemblée Nationale.  In base al sistema elettorale francese al primo turno vince chi ottiene la maggioranza assoluta(289 seggi)  o almeno il 25% degli elettori registrati. Nessuno ci è riuscito domenica 12 e così si andrà domenica 19 giugno al secondo turno che sarà […]

Leggi tutto…


Il Mali ha dichiarato che l’esercito francese sta cercando di nascondere le fosse comuni

Pubblicato il

da sputnik 21:46 05.05.2022 Abubakar Sidiki Fomba, membro del Consiglio nazionale di transizione del Mali, ha dichiarato che l’esercito francese sta cercando di nascondere le fosse comuni nel Paese, per le quali è responsabile. A fine aprile erano emersi nuovi sospetti di crimini di guerra commessi dal contingente francese in Mali. In particolare, nei pressi […]

Leggi tutto…


francia gallo simbolo

La fragile vittoria di Macron

Pubblicato il

di Salvatore Palidda da https://www.lafionda.org Macron vince, ma con meno consensi; Le Pen aumenta i suoi. A giugno il “terzo turno” si profila molto incerto e forse la sinistra e gli ecologisti potrebbero vincere Ovviamente non è mancato il trionfalismo che lo stesso Macron aveva attizzato già il 17 marzo scorso dicendo: “ciò che ho […]

Leggi tutto…


macron arrabbiato

Macron ringrazia

Pubblicato il

di Roberto Gabriele Le elezioni presidenziali in Francia, nel contesto della situazione europea caratterizzata dal coinvolgimento brutale degli americani nella guerra in Ucraina, rivestivano un ruolo importante nel determinare gli equilibri in seno all’UE e quindi pesare in maniera decisiva sulle prospettive del conflitto. La vittoria di Macron avrebbe rappresentato il consolidamento del blocco atlantico […]

Leggi tutto…


melenchon

Jean-Luc Mélenchon: un “futuro in comune” sottoposto… alla benevolenza del capitale?

Pubblicato il

Un delle grandi novità di questa campagna presidenziale francese è la candidatura comunista, che tornano ad essere presenti sulla scheda dopo un’assenza che durava dal 2007. Un anno in cui la segretaria del Pcf Marie George Buffet ottenne il peggiore risultato, non arrivando neanche al 2%. Questa volta i sondaggi danno risultati diversi: il segretario […]

Leggi tutto…


battisti Francia

Sciopero generale in Francia

Pubblicato il

di Lorenzo Battisti (militante CGT) Giovedì 27 Gennaio la sinistra sindacale francese (CGT, FO, Sud) ha proclamato una giornata di sciopero nazionale per l’aumento dei salari. Come in Italia e nel resto d’Europa, l’inflazione è aumentata in maniera considerevole nell’ultimo anno e mezzo: secondo l’INSEE (l’Istat francese) i prezzi sono aumentati del 2,8%, con aumenti […]

Leggi tutto…


Il Mali caccia la Francia. Via l’ambasciatore Meyer

Pubblicato il

un interessante articolo sui cambiamenti che stanno avvenendo in Africa, pur criticando la Russia il testo mostra che il ruolo imperialista francese è in crisi di Luana De Micco da il fatto quotidiano 2 febbraio 2020 BAMAKO I militari golpisti accusano l’eliseo di ingerenza, ma nel frattempo flirtano con i mercenari russi di Wagner Bamako […]

Leggi tutto…


Il tour del Golfo del presidente francese Macron ha complicato la politica regionale degli Stati Uniti?

Pubblicato il

di Andrew Korybko da https://oneworld.press/ Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it un articolo che mostra le contraddizione interimperialistiche fra Usa e Francia, la quale sembra intenzionata a coprire il vuoto geopolitico lasciato da Washington Lo scorso fine settimana durante un viaggio di due giorni il presidente francese Emmanuel Macron ha visitato i paesi del Golfo […]

Leggi tutto…


nato nobel

Rompere con la NATO per garantire la sicurezza collettiva

Pubblicato il

di Vincent Boulet, membro del Comitato Relazioni Internazionali del PCF, responsabile delle questioni europee Traduzione di Lorenzo Battisti da https://www.pcf.fr/ La questione della NATO è una questione internazionale di primaria importanza, sullo sfondo delle crescenti tensioni internazionali in Europa orientale e nell’Indo-Pacifico, la strategia NATO 2030, e le discussioni sulla “bussola strategica” dell’Unione europea, una […]

Leggi tutto…