Ordina per
russia ucraina vigna

Il pantano dell’ultimo azzardo e i trent’anni contro la Russia

Pubblicato il

di Fabio Mini da il fatto quotidiano 24 febbraio 2024 Sull’anniversario dei due anni dall’invasione russa in Ucraina non dovrei scrivere nulla, sia per coerenza con quanto ho sempre sostenuto (la tragedia non è iniziata il 24 febbraio 2022), sia perché dopo due anni non vedo fatti sorprendenti da commentare in Ucraina rispetto a quanto […]

Leggi tutto…


GUAI AI SALVATORI DELL’OCCIDENTE

Pubblicato il

di Fabio Mini da il fatto quotidiano 16 dicembre 2023 SIMBOLI FALLIMENTARI Usa & C. avrebbero ormai dovuto imparare che non tutto si può risolvere con le armi e occorre porre limiti alla guerra prima che, vinta o persa, si traduca in una sconfitta politica e di civiltà Non c’è rivoluzionario che prima di diventare […]

Leggi tutto…


bomba atomica 634x431

L’America è debole: rischio atomico

Pubblicato il

di Fabio Mini da il fatto quotidiano 14 settembre 2023 E l’Ucraina? “Penso che sempre più ucraini vogliano solo sopravvivere a questa situazione, che sta diventando molto difficile, dato che Zelensky e i radicali che lo circondano sono fondamentalmente impegnati a combattere questa guerra fino all’ultimo ucraino”, spiega l’ex colonnello Douglas Macgregor. In verità, molti […]

Leggi tutto…


russia ucraina vigna

Lo “stallo” sul campo fa comodo a Putin e infetta l’occidente

Pubblicato il

di Fabio Mini da il fatto quotidiano 20 agosto 2023 Le giornate d’agosto, infuocate o alluvionate, non favoriscono gli sforzi di analisi geopolitica che la gravità degli eventi che accadono nei luoghi più disparati del mondo meriterebbe. Gli Stati Uniti e il Canada stanno bruciando materialmente e metaforicamente. Il Sudamerica vive con passione latina le […]

Leggi tutto…


La controffensiva degli utili idioti

Pubblicato il

di Fabio Mini da il fatto quotidiano 29 luglio 2023 “O LA VA O LA SPACCA” L’avanzata di Kiev (non riuscita in primavera) ora viene declamata in salsa estiva: obiettivo, l’isolamento della Crimea Intanto la strategia della Nato va a segno: ricostruzione e nuove armi La controffensiva di primavera avrebbe dovuto sfoggiare la determinazione e […]

Leggi tutto…


bambini mondo pace

Abbiamo bisogno di pace, ma non a qualsiasi costo

Pubblicato il

di Fabio Mini da il fatto quotidiano 1° luglio 2023 Non sono molte le occasioni offerte a un militare per esprimere opinioni sulle scelte politiche. E non è molta la disponibilità dei militari a discuterne. Esiste il forte pregiudizio che la politica debbano farla soltanto i politici e i militari debbano occuparsi solo di aerei […]

Leggi tutto…


Quante favole in tv su cause, azioni ed effetti del “golpe”

Pubblicato il

di Fabio Mini da il fatto quotidiano 28 giugno 2023 Il giorno dopo la rivolta mercenaria, le pagine e i salotti dei talk show pullulano di ipotesi e illazioni basate su versioni dei fatti di cui poco si sa. Gli stessi eventi dell’inizio della rivolta e della sua conclusione sono tutt’altro che capisaldi di verità. […]

Leggi tutto…


La grande nebbia dell’offensiva

Pubblicato il

di Fabio Mini da il fatto quotidiano 14 giugno 2023 Difficile capire come sta andando la controffensiva ucraina. Le notizie diramate dalle fonti ucraine parlano di sfondamenti e villaggi liberati nel Donetsk, alcuni soldati russi e un paio di miliziani catturati, ma non registrano nessuna ritirata dei russi né proprie perdite. Le avanzate sono ancora […]

Leggi tutto…


russia ucraina vigna

La “controffensiva” è un fumetto di sangue

Pubblicato il

di Fabio Mini da il fatto quotidiano 10 giugno 2023 70mila uomini, caos e “vittoria” impossibile Solo 4 brigate di soldati, un fronte di 300 km. Non potrà mai essere un’offensiva su larga scala: zero obiettivi strategici raggiungibili Sulla mappa dell’Ucraina finalmente ritornano le freccette (simbolo di direzione di movimento), i cerchietti (simbolo di aree […]

Leggi tutto…


L’offensiva dell’ucraina e il cinico piacere bellico

Pubblicato il

di Fabio Mini da il fatto quotidiano 6 giugno 2023 C’è una nota di disperazione nell’annuncio di Zelensky sull’imminente controffensiva. E di cinico piacere. E d’ipocrisia. Secondo lui la vittoria è certa, ma ci saranno molte perdite. Molti uomini e donne ucraini moriranno, molti altri perderanno casa, familiari e futuro. Gli americani e gli europei […]

Leggi tutto…


Cosa succede in Kosovo. Generale Fabio Mini a l’AD: “In ogni caso saremo con la guerra in casa per altri decenni”

Pubblicato il

di Alessandro Bianchi e Chiara Nalli da https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-cosa_succede_in_kosovo_generale_fabio_mini_a_lad_in_ogni_caso_saremo_con_la_guerra_in_casa_per_altri_decenni/5496_49850/ Come l’AntiDiplomatico abbiamo avuto l’onore di intervistarlo più volte sul conflitto in Ucraina. La prima intervista, in particolare, è stata letta da oltre 100 mila italiani, che hanno così trovato un valido antidoto alla propaganda martellante e a senso unico.  Un conflitto che aveva previsto, per le scelte […]

Leggi tutto…


ZELENSKY È FINITO INTRAPPOLATO

Pubblicato il

di Fabio Mini da il fatto quotidiano 18 maggio 2023 Mentre in Ucraina i russi aggiustano il tiro sulle difese contraeree di Kiev e fanno fuori il sistema Patriot fornito dagli americani (che però la propaganda segnala soltanto “danneggiato”) e mentre il presidente Zelensky torna a casa con il carniere pieno di colombe abbattute e […]

Leggi tutto…