Ordina per
costruire manifesto urss

Due questioni dirimenti per aprire una nuova fase politica in Italia

Pubblicato il

pubblichiamo come contributo alla discussione di Aginform Pur essendo immersi nel buio meloniano, che induce al pessimismo, bisogna essere capaci in un momento come questo di capire da che parte dirigere gli sforzi per uscire dal tunnel. Il rischio infatti è quello di inseguire le cronache politiche frammentando la visione d’insieme e aumentando l’angoscia di […]

Leggi tutto…


sondaggio elezioni2013

CRISI DI GOVERNO E VITTORIA DELLE DESTRE: IN QUALE CONTESTO GLOBALE ?

Pubblicato il

Su consenso dell’Autore pubblichiamo l’editoriale dell’ultimo numero di Ragione e Conflitti come contributo alla discussione di Bruno Steri Proviamo a focalizzare, al di là del chiacchiericcio che caratterizza il nostro teatrino nazionale, il contesto generale in cui si sono prodotte la crisi del governo Draghi e la vittoria delle destre, ottenuta a seguito della convocazione […]

Leggi tutto…


elezioni4

I flussi elettorali e l’interpretazione del voto

Pubblicato il

pubblichiamo come contributo al dibattito di Francesco Galofaro – Università di Torino Intervengo nel dibattito che si è aperto su Marx21 in seguito alle elezioni perché, negli ultimi giorni, sono circolati diversi studi sui flussi elettorali e sulla composizione del voto (Istituto Cattaneo; SWG; Cluster17). Mi sembra importante fondare la discussione su questi dati, sia […]

Leggi tutto…


costituzioneitaliana 500px

DOPO IL 25 SETTEMBRE. Nessuna tregua al governo e costruzione del Fronte politico costituzionale

Pubblicato il

pubblichiamo come contributo al dibattito di Aginform I risultati elettorali del 25 settembre, nonostante l’enfasi della destra, non delineano un quadro di sconfitta delle forze di opposizione che hanno combattuto il governo Draghi. L’esito elettorale è dovuto essenzialmente a un partito marcio fino al midollo, il PD, che ha bloccato ogni possibilità di contrapposizione di […]

Leggi tutto…


lotta-di-classe

Dove è finita la classe?

Pubblicato il

Pubblichiamo come contributo al dibattito di Lenny Bottai da https://www.facebook.com/lennybottaiblog Queste elezioni hanno segnato, purtroppo, l’ennesima debacle per tutta la sinistra di classe presente nel cartellone elettorale. Tuttavia, all’indomani di questa sconfitta, come sempre accade da diversi anni a questa parte, non si riesce ad analizzare e trovare le motivazioni dell’ingombrante contrasto tra la crescente […]

Leggi tutto…


costituzione old

Finire il lavoro

Pubblicato il

pubblichiamo come contributo al dibattito di Emanuele Dell’Atti da https://www.lafionda.org A “sinistra” ora si teme che venga manomessa la Costituzione. Ma sono trent’anni che la attaccano e la intaccano nella sua sostanza, celebrandola solo nei dì di festa e nelle campagne elettorali. La Costituzione è stata già ampiamente manomessa precarizzando il lavoro, erodendo il sistema […]

Leggi tutto…


parlamento sessione

Valutazione del risultato elettorale e prospettive

Pubblicato il

pubblichiamo come contributo al dibattito di Leonardo Masella La vera sorpresa del risultato elettorale è il successo di Conte alla guida del M5Stelle. Una sorpresa molto negativa per l’establishment liberista e imperialista al servizio di Washington che ha fatto di tutto in questi 5 anni per distruggere il M5Stelle e per screditare Giuseppe Conte, gli […]

Leggi tutto…


italia bandiera

GIORGIA MELONI, LA FALSA SOVRANISTA

Pubblicato il

pubblichiamo come contributo al dibattito di Vincenzo Brandi La vittoria di Giorgia Meloni – vittoria scontata vista l’assoluta inconsistenza politica degli avversari dichiarati, e segnatamente del PD – ha suscitato entusiasmi tra i “sovranisti” e i “populisti” di destra europei e financo extra-europei. Marine Le Pen ha parlato di un prossimo governo italiano “patriottico e […]

Leggi tutto…


elezioni2018 tessere

ELEZIONI SETTEMBRE 2022. Diciamo la verità, il re è nudo e bisogna cambiare strada

Pubblicato il

pubblichiamo come contributo al dibattito di Aginform da http://www.aginform.org/ L’abbiamo già detto alla vigilia di questo voto [qui] e ora a elezioni concluse lo ribadiamo. Non era possibile bloccare la leadership di Giorgia Meloni, semmai capire come si andava configurando la situazione dopo la sua eventuale vittoria e quali elementi in controtendenza potevano rappresentare un fattore positivo […]

Leggi tutto…


bandiera eu_italia-w300

Il “Partito americano” in Italia

Pubblicato il

di Manlio Dinucci da https://www.voltairenet.org I partiti istituzionali conducono la campagna elettorale non solo in Italia ma negli Stati Uniti Il segretario del PD Enrico Letta, in una intervista a un giornale statunitense, dichiara: “Con la destra l’Italia vicina alla Russia, con noi agli USA”. Sullo stesso giornale il presidente del Copasir Adolfo Urso, in […]

Leggi tutto…


Il voto del 25 settembre. Analisi e prospettive

Pubblicato il

di Marco Pondrelli Questo contributo vorrebbe aprire un confronto a sinistra e fra i comunisti dopo il voto. Pensiamo che il dialogo e il confronto, anche fra chi alle ultime elezioni era diversamente collocato, sia lo strumento migliore che oggi ci può aiutare a guardare in avanti. In attesa di analizzare i dati disaggregati del […]

Leggi tutto…


bandiera-pace-680x365

Il voto e la guerra

Pubblicato il

di Marco Pondrelli Il voto odierno arriva dopo una della più brutte ed insignificanti campagne elettorali della storia repubblicana. Nei prossimi giorni pubblicheremo le nostre analisi su queste strane elezioni, oggi ci limitiamo ad alcune riflessioni più generali. La campagna elettorale non ha affrontato i veri problemi del Paese. Il Partito democratico è riuscito a […]

Leggi tutto…