Ordina per
logo sentiment

Sentiment analisi sull’AUKUS: la piccola Nato anticinese e le frustrazioni della Francia neocolonialista

Pubblicato il

di Francesco Galofaro e Marco Pondrelli La sentiment analysis della settimana esce eccezionalmente di lunedì ed è dedicata all’AUKUS, acronimo per l’accordo tra Australia, UK e USA finalizzato al contenimento militare della Cina nella regione indopacifica. Un accordo che ha visto la clamorosa cancellazione senza preavviso di una commessa miliardaria di sommergibili nucleari che l’Australia […]

Leggi tutto…


Il sostegno del Congresso degli Stati Uniti a maggiori spese per la guerra e il patto anti-cinese AUKUS dimostrano il cinismo del discorso di Biden alle Nazioni Unite che chiede più diplomazia

Pubblicato il

di ​​​​​​​Ajamu Baraka da https://www.blackagendareport.com Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Joe Biden ha parlato di pace e diplomazia all’ONU, ma il sostegno alla spesa per la difesa e la produzione di guerra sono imperativi bipartisan che impediscono di soddisfare i bisogni della gente. Nella stessa settimana in cui Biden ha tenuto il suo discorso […]

Leggi tutto…


nato navi mare

Non solo AUKUS. Come la UE punta alla “sua” militarizzazione dell’Indo-Pacifico

Pubblicato il

di Fabrizio Poggi da https://www.lantidiplomatico.it/ vanza con gli stivali delle sette leghe la strategia militare “di difesa” dell’Unione Europea, cui Washington risponde con l’alleanza anglosassone dentro e fuori la NATO. Momenti significativi del confronto sono stati, da un lato, la dichiarazione congiunta della presidente della Commissione UE Ursula von der Leyen e del Ministro della […]

Leggi tutto…


biden

Aukus: Regno Unito, Stati Uniti e Australia lanciano un patto per contrastare la Cina

Pubblicato il

da https://www.bbc.com/ Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Riportiamo un articolo della bbc che mette a fuoco il patto AUKUS. Esso dimostra che gli Stati Uniti investono strategicamente per il contenimento cinese nell’Indo-Pacifico. Il ritiro (la fuga) dall’Afghanistan non è il ripiegamento degli USA su se stessi (un nuovo isolazionismo) ma lo spostamento di risorse […]

Leggi tutto…