Ordina per

«I Talebani non sono terroristi». Parola di Massimo D’Alema

Pubblicato il

Vi proponiamo ampi stralci dell’intervista di Massimo D’Alema rilasciata alla giornalista Daniela Preziosi. È solo un estratto di una lunga intervista. Vi sono anche giudizi e valutazioni che consideriamo profondamente sbagliate e contro le quali, in questi anni, ci siamo battuti fermamente. «Quando facemmo la guerra nel Kosovo – dice D’Alema – una guerra giusta […]

Leggi tutto…


Questione delle donne in Afghanistan: i Talebani e l’inviata “resistente”

Pubblicato il

di Maria Morigi Il filmato della Goracci che investe un Talebano (“Perché non mi guardi negli occhi!?”) ha ormai fatto il giro del web consentendo a chiunque, dalla propria postazione al pc, di produrre inappellabili giudizi sulla ferocia e l’inciviltà dei Talebani. La risposta irrisa dai media del malcapitato Talebano (“Non mi è permesso guardare […]

Leggi tutto…


I liberali russi stanno cercando di distorcere i legami talebani del Cremlino a loro vantaggio

Pubblicato il

di Andrew Korybko da http://oneworld.press Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it La portavoce del Ministero degli Esteri russo Maria Zakharova ha attaccato l’Occidente per la sua ultima campagna di infowar contro il suo paese, iniziata all’inizio di questa estate. La TASS l’ha citata dicendo quanto segue: “Circa due mesi fa è stato lanciata una tesi, […]

Leggi tutto…


Pino Cabras smaschera l’ipocrisia sulla guerra all’Afghanistan in Parlamento

Pubblicato il

da https://www.lantidiplomatico.it/ Interventi in parlamento come quelli del Deputato de ‘L’alternativa c’è’, Pino Cabras sono sempre più rari. E forse nella prossima legislatura potremmo non ascoltarli più. È sempre più raro chi smaschera in Parlamento l’ipocrisia “dirittoumanitaria” sul conflitto, o meglio dire la guerra di aggressione contro l’Afghanistan che ha prodotto disastri umanitari ed economici, […]

Leggi tutto…


I talebani al governo in Afghanistan sono terroristi, ma li abbiamo scelti noi

Pubblicato il

di Fulvio Scaglione da https://www.fanpage.it Dopo giorni di meditazioni e di patteggiamenti tra le fazioni, Zabihullah Mujahid, portavoce dei talebani, ha annunciato che il nuovo governo dell’Afghanistan sarà guidata dal mullah Muhammed Hasan Akhund, un signore che da lungo tempo ha il suo bel posto nella lista Onu dei “terroristi o associati a terroristi”. Un […]

Leggi tutto…


AFGHANISTAN: INTERVISTA DA KABUL CON IL GIORNALISTA-COMBATTENTE CLAUDIO LOCATELLI

Pubblicato il

da https://www.radiondadurto.org/ “I primi aerei stranieri stanno atterrando nuovamente a Kabul proprio ora”. Inizia così la corrispondenza con Claudio Locatelli, il giornalista combattente, l’unico cronista italiano, e tra i pochi stranieri, ancora presenti nel Paese quasi completamente nelle mani del nuovo Emirato Islamico dell’Afghanistan, che abbiamo raggiunto telefonicamente nella tarda mattinata di venerdì 3 settembre. […]

Leggi tutto…


articolo11 costituzione

Se non ora quando?

Pubblicato il

pubblichiamo come contributo alla discussione di Roberto Gabriele Le relazioni tra le vicende afghane e gli equilibri politici che riguardano anche l’Italia non sembra che siano state adeguatamente valutate. Invece, a parte l’inevitabile e spudorata campagna sui profughi portata avanti da chi ha sostenuto una guerra criminale, bisogna capire bene gli effetti che la fuga […]

Leggi tutto…


guerra distruzione-w350

Tutto il peso della Storia sulla crisi afghana

Pubblicato il

Afghanistan oggi. L’inconfessabile ruolo di Washington e dei suoi alleati, Arabia saudita e Pakistan in primis, nella “talebanizzazione” del Paese. di Lorenzo Kamel da il manifesto 31 agosto 2021 Durante l’«Operazione Afshar» del febbraio 1993 l’allora comandante tagiko Ahmad Shah Masud rivestì un ruolo di primo piano nell’uccisione di migliaia di Hazara afghani, impegnati, per […]

Leggi tutto…


bombardiere sgancio

Negli ultimi 20 anni quanti corpi di afgani dilaniati ci hanno fatto vedere?

Pubblicato il

di Alessandro Di Battista da https://www.lantidiplomatico.it/ Da quando gli americani hanno deciso di invadere l’Afghanistan per scovare Bin Laden (trovato poi in Pakistan), per distruggere il terrorismo (ieri non sono stati in grado di evitare un attentato pre-annunciato), per cancellare il regime dei talebani (con i quali hanno concluso gli accordi di pace e con […]

Leggi tutto…


canfora

La stampa addomesticata non lo dice, ma la storia in Afghanistan iniziò nel ‘78 quando gli Usa foraggiarono i guerriglieri islamici in chiave antisovietica. Chi è causa del suo mal pianga se stesso

Pubblicato il

di Umberto De Giovannangeli da Il Riformista 28 agosto 2021 In questa intervista Luciano Canfora spiega lucidamente le radici dell’attuale situazione afghana, che non si trovano nel 2001 ma nel 1978 quando ‘ gli Usa pur di eliminare un governo liberamente eletto vicino all’Unione Sovietica, finanziarono i miliziani di bin Laden’. Canfora: «Le lancette del […]

Leggi tutto…


La guerra americana in Afghanistan non è iniziata nel 2001 ma nel maggio 1978

Pubblicato il

di Aginform Si parla sempre di vent’anni di occupazione USA-NATO dell’Afghanistan, ma la guerra condotta contro l’Afghanistan dagli americani è incominciata molto, molto prima, già dal maggio 1978, quando gli Stati Uniti si proposero di destabilizzare il governo che si era insediato a Kabul nel precedente mese di aprile inaugurando un periodo di riforme democratiche […]

Leggi tutto…


militari usa imbarco

Gli occupanti brutali diventano “salvatori”: come opera l’indottrinamento mediatico sull’Afghanistan

Pubblicato il

di Sara Reginella da https://www.lantidiplomatico.it/ Le drammatiche condizioni in cui versa attualmente il popolo afghano, mostrano come venti anni di occupazione straniera abbiano totalmente fallito nel tentativo di “esportazione” della democrazia. Ma non si vuole che le persone in Occidente riflettano su questo aspetto. Così, le immagini con cui si cerca di gettare fumo sugli […]

Leggi tutto…