70o Anniversario della vittoria sovietica di Stalingrado, 2 febbraio 1943

di Annie Lacroix-Riz, professore emerito, Università Parigi 7 | da “Histoire” 

Stalingrad-15IL SIGNIFICATO DELLA VITTORIA SOVIETICA DI STALINGRADO

Documento diffuso da Coordinamento Nazionale per la Jugoslavia
(Traduzione ed elaborazione di Curzio Bettio di Soccorso Popolare di Padova)

Onore e gratitudine eterna dal popolo francese agli eroici combattenti di Stalingrado

IL GENERALE DE GAULLE E I FRANCESI HANNO RICONOSCIUTO IL RUOLO FONDAMENTALE DELL’UNIONE SOVIETICA NELLA VITTORIA SULL’HITLERISMO.

Laddove, dalla scuola ai mezzi di comunicazione, per non parlare delle dichiarazioni del “Parlamento europeo”, la propaganda attuale non perde occasione di amalgamare l’Unione Sovietica al Terzo Reich, i veri democratici serbano nel loro cuore i combattenti di Stalingrado, Kursk e Leningrado, che, a costo di sacrifici inauditi, hanno stroncato la macchina da guerra nazista e hanno permesso la controffensiva generale dell’Armata Rossa e la presa di Berlino, mentre in Occidente finalmente si apriva il secondo fronte contro la Bestia immonda hitleriana.


CONTINUA A LEGGERE