USB: costruire un percorso di lotta per l’autunno

da www.usb.it

Quello che segue è il testo della lettera inviata da USB a CAT, Confederazione Cobas, CUB, FIOM, ORSA, Rete28 Aprile, SiCobas, SlaiCobas, Unicobas e USI, che contiene la proposta di un incontro per costruire iniziative unitarie nei prossimi mesi, compreso lo Sciopero Generale

[email protected] [email protected],

Il Governo Renzi, ma più ancora la BCE e le istituzioni finanziarie europee, hanno deciso di gettare la maschera della prossima uscita dalla crisi e stanno elaborando un nuovo piano di aggressione al lavoro e ai lavoratori. La questione occupazionale, la stagnazione e la recessione tagliano le gambe al movimento dei lavoratori che non riesce a reagire collettivamente alle pesanti scelte del governo. Blocco dei contratti, nuove iniezioni di privato nella scuola, revisione in pejus della legislazione sul lavoro, fucile puntato nuovamente sulle pensioni e, per non dimenticare, una pesante regressione della già barcollante democrazia nei luoghi di lavoro attraverso il Testo Unico del 10 gennaio. Tutto ciò mentre i venti di guerra si fanno sempre più intensi e vicini e fanno prevedere ulteriori provvedimenti a sostegno dell’economia di guerra con parallelo ulteriore restringimento delle spese per welfare e della democrazia.

CONTINUA A LEGGERE