Nell’Unione Europea è ormai vietato scioperare?

europa grungeda www.eurostop.info

Incontro internazionale il 5 Novembre – Roma, Centro Congressi Palazzetto delle Carte Geografiche – Via Napoli 36 – ore 15.00

Partecipano sindacalisti della CGT (Francia), RMT (Gran Bretagna), PA.ME (Grecia), USB (Italia)

L’USB Trasporti – Dipartimento Internazionale e l’Ufficio Europeo del WFTU (Federazione Sindacale Mondiale) organizzano il dibattito pubblico “Nell’Unione Europea è vietato scioperare”, che si terrà il prossimo 5 novembre a Roma, presso il Centro Congressi Palazzetto delle Carte Geografiche, in Via Napoli 36, dalle ore 15.00.

Al dibattito parteciperanno esponenti dei sindacati Trasporti della CGT (Francia), della RMT (Gran Bretagna), del PA.ME (Grecia), e dell’USB (Italia).

L’aggressione ai diritti dei lavoratori e allo stato sociale, in atto in tutta l’Unione Europea, sta passando anche attraverso l’attacco allo strumento con il quale quei diritti e quello stato sociale sono stati conquistati: l’esercizio del diritto di sciopero. I lavoratori e le organizzazioni sindacali dei trasporti sono uno dei principali obiettivi per minare questo diritto, anche perché quello dei trasporti è il settore dove con maggiore ferocia si dispiegano gli effetti delle privatizzazioni, delle liberalizzazioni e degli appalti.

CONTINUA A LEGGERE