Disoccupazione record, ma crescerà ancora

da rassegna.it

Ad aprile il tasso ha toccato quota 12,2%, ma la Bce prevede un ulteriore rialzo. A pesare, “la debolezza economica e le continue ristrutturazioni in diversi paesi”. Possibile ripresa “più avanti nell’anno”, ma la Banca Mondiale taglia le stime

La disoccupazione è al suo massimo storico in Europa, ad aprile ha raggiunto un tasso del 12,2%, ma “la mancanza di creazione di posti di lavoro, combinata con i risultati deboli delle indagini sull’attività suggeriscono un altro aumento della disoccupazione nel breve termine”. Lo scrive nel suo ultimo bollettino mensile la Banca centrale europea. “Nel contesto di debolezza economica e continue ristrutturazioni in diversi paesi – afferma la Bce – le condizioni sono sistematicamente peggiorate negli ultimi trimestri”.


CONTINUA A LEGGERE