Disoccupazione ai massimi dal 2004

da rassegna.it

operaio elmettoA luglio il tasso risulta al 10,7%: è il dato peggiore dal 2004, inizio delle serie storiche. Nel confronto con l’anno scorso la platea dei senza lavoro sale di 2,5 punti. Altro record negativo: tre milioni di precari. Sud, disoccupata una giovane su due.

Non accenna a scendere la disoccupazione in Italia. A luglio il tasso è stabile sul mese precendente al 10,7%. È il dato più alto dal 2004, anno d’inizio delle serie storiche mensili. Su base annua, invece, la disoccupazione cresce di 2,5 punti percentuali. Lo comunica l’Istat, che ha rivisto il tasso di disoccupazione di giugno dal 10,8% al 10,7%.

CONTINUA A LEGGERE