Il commento della FGCI sulla posizione del neo ministro Giannini

da www.fgci.info

Il neo Ministro dell’istruzione #Giannini ha ribadito la necessità di maggiori diritti e #investimenti per le scuole paritarie. Queste affermazioni scandalose ci confermano la natura del nuovo governo guidato da Matteo Renzi e smentiscono in pochi giorni qualsiasi ipotesi di una inversione di tendenza rispetto alle politiche che hanno interessato la scuola pubblica, portate avanti dai governi precedenti.

Negli anni passati l’istruzione pubblica è stata devastata da tagli ingiusti che hanno ridotto sensibilmente la qualità dell’offerta formativa e i fondi delle singole scuole, che hanno rappresentato un ulteriore aggravamento della già disastrosa condizione dell’edilizia scolastica e generato una riduzione pesante del personale docente e non docente.


CONTINUA A LEGGERE