Procaccini: “Inaudito quanto sta succedendo in Parlamento”

pcdiLe notizie che arrivano dalla Camera dei Deputati, che passano dalle sedute fiume per la modifica sotto silenzio della Costituzione alla vera e propria violenza fisica ai danni della libertà dei parlamentari, ci raccontano di un fatto di una gravità inaudita. Non solo si procede a vele spiegate verso il restringimento degli spazi di rappresentanza ma addirittura duranti gli stessi lavori della Camera si manifestano tendenze autoritarie e antidemocratiche. Sosteniamo e siamo parte dell’opposizione netta a questi tentativi di stravolgimento, diamo la nostra piena solidarietà ai compagni di SEL per le aggressioni subite nei giorni scorsi.

E’ urgente coinvolgere presto il Paese in una protesta popolare e democratica contro questa deriva autoritaria: questo non può che farlo una sinistra unita e plurale.

Cesare Procaccini, Segretario naz.le Partito Comunista d’Italia