Liguria, riorganizzazione del Pcdi e regionali

da www.comunisti-italiani.it

Comitato Politico Regionale del Partito Comunista d’Italia della Regione Liguria, riunitosi, come convenuto, in data odierna, conferma la propria indisponibilità a partecipare alle primarie del centrosinistra che si terranno in data 11 gennaio e conferma di non sostenere nessuno dei candidati che in tale contesto si confronteranno. Qualsiasi posizione di segno opposto assunta in nome e per conto del Partito Comunista d’Italia pone coloro che la sostenessero al di fuori di esso.

Il Partito Comunista d’Italia della Liguria riprenderà, nei prossimi giorni, il confronto con le forze politiche della sinistra finalizzato a dare alla Regione Liguria un governo, che non includa partiti di centrodestra, all’altezza dei bisogni dei suoi cittadini.

Il Comitato Politico Regionale decide altresì di riconvocarsi in data 16 gennaio 2015 per completare il processo di riorganizzazione del Partito finalizzato a rilanciarne il protagonismo e in tale ottica ridefinirà anche il proprio gruppo dirigente.

CONTINUA A LEGGERE