Il PCdI organizza a Roma una riuscita iniziativa contro il Jobs Act

da www.comunisti-italiani.it

Martedì 24 marzo si è svolta a Roma una partecipata iniziativa promossa dal Partito Comunista d’Italia sul JobsAct, alla quale hanno risposto positivamente diverse forze politiche e sociali. Hanno partecipata tra gli altri Manuela Palermi (presidente C. C. del PCdI), Piergiovanni Alleva, giurista del Lavoro, Stefano Fassina (Pd), Giorgio Airaudo (Sel), Lucia Mango (resp. Lavoro PCdI), Roberta Fantozzi (resp. Lavoro PRC), Ciro D’Alessio della FIOM di Pomigliano e il segretario dell’Usb, Pierpaolo Leonardi. Molti in platea i compagni che stanno da mesi lavorando per la ricostruzione di un forte e adeguato partito comunista.

Una bella iniziativa, dunque, che mette in campo il Pcdi come collante unitario su importanti battaglie sociali. L’impegno condiviso è quello di costruire un fronte unitario e plurale della sinistra politica e sociale che porti a contrastare le politiche che negli ultimi anni hanno via via smantellato le tutele nel mondo del lavoro, fino a considerare l’opportunità – nei modi e nei tempi da decidere – di un referendum per cancellare la vergogna del Jobs Act.

CONTINUA A LEGGERE