Emilia Romagna: il PdCI sulle prossime elezioni regionali

da pdcibologna.blogspot.fr

Il PdCI, in relazione alle elezioni per il rinnovo del Consiglio Regionale dell’Emilia-Romagna, ha posto precise questioni di merito al centro della propria interlocuzione con i diversi soggetti politici interessati.

Lo stesso, senza pregiudizi, si è fortemente impegnato al fine di costruire una lista, rappresentativa di tutte le forze di sinistra ed ambientaliste, a sostegno di un comune programma volto a rispondere alle molteplici questioni che hanno progressivamente investito la Regione, e per verificare la possibilità di dare vita, su tali basi, ad una alleanza, la più ampia possibile, con le diverse forze politiche con le quali ha condiviso la lunga esperienza del governo regionale del Presidente Errani.

Preso atto dell’impossibilità di realizzare ciò, a causa delle scelte legittimamente operate da altri sul piano relazionale, dei contenuti, degli schieramenti, il PdCI è parte attiva della costituenda lista “L’altra Emilia-Romagna”, che condivide l’esigenza di una forte discontinuità ed innovazione nel governo della Regione ed il bisogno di affermare politiche che, rifuggendo dalle logiche liberiste che ne hanno segnato più di una scelta, si propongano di rilanciare, attualizzandolo, quello che un tempo è stato visto come un modello, ossia uno stretto rapporto tra qualità dello sviluppo, diritti, partecipazione, una scelta, questa, che non può prescindere da un rinnovato protagonismo del soggetto pubblico, dalla sua centralità.

CONTINUA A LEGGERE