Coalizione sociale, Palermi: più forte l’opposizione al governo Renzi

da www.comunisti-italiani.it

Saluto con soddisfazione la riuscita dell’iniziativa di lancio della Coalizione sociale promossa dalla Fiom-Cgil. – è quanto dichiara Manuela Palermi, presidente del Comitato Centrale del Partito Comunista d’Italia – Si tratta di un tassello fondamentale nella costruzione dell’opposizione al governo Renzi e dell’alternativa alle politiche neoliberiste di privatizzazione, della guerra, della precarietà, di smantellamento della scuola pubblica e distruzione della democrazia costituzionale. Guardiamo con attenzione al lancio di un’aggregazione sociale come ad un’opportunità per unire diverse sensibilità che in questi anni difficili sono state dalla parte degli ultimi, del mondo del lavoro. Questa coalizione sarà certamente – continua Palermi – un interlocutore preferenziale per le battaglie durissime dei prossimi mesi, a cominciare dall’abrogazione del JobsAct e dal blocco delle controriforme costituzionali. La sinistra politica – conclude Palermi -deve fare la sua parte nel lancio di un percorso unitario a partire da contenuti di totale alternativa rispetto alle politiche neoliberiste di Renzi e della UE. Sono i fatti che ci incalzano in questa direzione.

CONTINUA A LEGGERE