Cesare Procaccini, segr. nazionale Pdci: Basta con questo balletto di accuse reciproche, si torni al voto!

“E’ vergognoso il rimbalzare di accuse e minacce che ci regalano da settimane le varie componenti del governo Letta”. Lo afferma Cesare Procaccini, segretario nazionale del Pdci. 

“Mentre Pdl e Pd discutono sul futuro del condannato Berlusconi – prosegue Procaccini – ci si dimentica che è oramai alle porte settembre e con esso i nodi drammatici di fabbriche che non riapriranno, di una scuola pubblica allo sbando e di un lavoro statale sempre di più sotto attacco. Per uscire dalla crisi servono politiche realmente di svolta che questo governo non vuole e non può dare. Si metta fine- conclude il leader dei Comunisti italiani – a questa insana alleanza e si ridia la parola ai cittadini con il voto.”