Amministrative Messina: Se ci credi, l’utopia diventa realtà

accorinti renatoEra un sogno che durava da troppo tempo quello di guardare questa Città martoriata e pensare ad una città normale a misura d’uomo!

Messina, soggiogata da tempo immemore dal potere economico massonico, assediata e depredata dai comitati d’affari, condannata dalla sua indolenza, dalla sua incapacità a ribellarsi ai tiranni di turno, ha avuto, con dignità e coraggio e contro ogni pronostico, un forte scatto d’orgoglio e ha scelto, con il voto popolare, di girare pagina, di cambiare e di cambiare dal basso pensando ad un futuro ed una nuova progettualità.

“RENATO UNO DI NOI”, intonavano i cittadini esultanti dello straordinario risultato ottenuto con la sua elezione a Sindaco di Messina.


In questo abbiamo creduto e adesso l’utopia è divenuta realtà.

Inizia ora una nuova Primavera per questa Città assetata di giustizia e democrazia, una nuova stagione per dare speranza, per costruire un modello di società più giusto ed equo.

Il Partito dei Comunisti Italiani, convinto sostenitore del progetto “Cambiamo Messina dal basso con Renato Accorinti Sindaco, esprime la propria soddisfazione per questo rivoluzionario trionfo dei cittadini messinesi e formula i migliori auguri al neo sindaco con l’auspicio di dare, da subito, corso al proprio programma di cambiamento.

Francesco Napoli, segretario cittadino Pdci Messina
Antonio Bertuccelli, segretario provinciale Pdci Messina