Imminenti le privatizzazioni selvagge dei servizi pubblici

da www.tribunodelpopolo.it

Una nuova ondata di privatizzazioni è in arrivo e potrebbe interessare le società municipalizzate o partecipate dai Comuni e dagli enti locali. Questo significherà che anche i servizi pubblici primari come acqua, energia e trasporti, saranno regolati dalle leggi del mercato e non dal soddisfacimento dei bisogni dei cittadini. Privatizzazioni a go go. Il fiume delle privatizzazioni ora dovrebbe interessare  le società municipalizzate o partecipate dai Comuni e dagli enti locali. Questo significa che migliaia di lavoratori e soprattutto i servizi primari per i cittadini come quelli nel settore dell’energia, dell’acqua e dei trasporti saranno in futuro governati dalle leggi di mercato e non dalla necessità di soddisfare i bisogni dei cittadini. Come pretesto per procedere con la privatizzazione dei servizi pubblici si è scelto il fatto che le le municipalizzate e le società partecipate degli enti locali producono perdite, e si sa che gli sperperi non sono accettabili nel sistema finanziario elaborato dall’Ue. 

CONTINUA A LEGGERE