Meglio tacere

di Antonio Ingroia | da www.rivoluzionecivile.it

BerlusconiShoahNella #giornatadellamemoria Silvio Berlusconi vergogna d’Italia nel mondo. Nel giorno della memoria Berlusconi si rifà al suo modello politico, si vergogni. Più di una volta infatti ci ha ricordato, con il suo fare dispotico, le assurdità del Ventennio. Dire che Mussolini ha fatto bene significa offendere le vittime del nazifascismo e farlo oggi é davvero imbarazzante agli occhi del mondo intero.

Le leggi razziali sono la disumana conseguenza di un’ideologia folle: Mussolini fu corresponsabile dell’orrore dell’Olocausto e il suo operato va condannato senza se e senza ma. La Costituzione nata dalla Resistenza partigiana, che Berlusconi ha calpestato più volte, è un baluardo contro quella pagina aberrante della nostra storia che è il fascismo.Noi intendiamo commemorare il sacrificio di chi si oppose alla tirannia a costo della propria vita. Il ricordo della Shoah è un dovere morale per evitare che simili tragedie possano ripetersi. La democrazia, l’uguaglianza e la libertà sono conquiste imprescindibili che vanno difese con una nuova Resistenza civile.


CONTINUA A LEGGERE