Si alla Pace! No alla NATO!

di Consiglio Portoghese per la Pace e la Cooperazione – CPPC
da www.avante.pt

Traduzione di Marx21.it

Seguiamo l’esempio che ci viene dal Portogallo e da altri paesi d’Europa. Mobilitiamoci anche in Italia, in vista del Vertice NATO di Varsavia!

No agli obiettivi bellicisti del vertice di Varsavia

Come avverrà in altri paesi d’ Europa, anche in Portogallo organizzazioni di diversa ispirazione si uniranno per contestare gli obiettivi bellicisti che il vertice che la NATO svolgerà nella capitale della Polonia, Varsavia, i prossimi 8 e 9 luglio, e per affermare l’esigenza dello scioglimento di questo blocco politico-militare, che rappresenta la principale minaccia alla pace e alla sicurezza in Europa e nel mondo.

Nel momento in cui si moltiplicano le situazioni di tensione e conflitto e aumentano l’insicurezza e l’instabilità internazionali, la realizzazione del vertice e i suoi obiettivi bellicisti, nel momento in cui la NATO si avvicina sempre di più alle frontiere della Federazione Russa e interviene nel Mediterraneo, sono di immensa gravità.

I tempi non sono quelli dell’indifferenza, ma della chiarezza e della mobilitazione: per la pace; per il ritiro di tutte le forze della NATO coinvolte in aggressioni militari; per la fine del ricatto, della destabilizzazione e delle guerre che la NATO promuove e appoggia; per la chiusura delle basi militari in territorio straniero e lo smantellamento del sistema anti-missile di USA/NATO; per il disarmo generale e l’eliminazione delle armi nucleari e di distruzione di massa; per lo scioglimento della NATO; per il rispetto da parte delle autorità portoghesi dei principi consacrati nella Costituzione della Repubblica Portoghese e nella Carta delle Nazioni Unite; per il rispetto della sovranità e uguaglianza dei popoli e degli Stati.

Si alla Pace! No alla NATO!
8 luglio, ore 18, a LISBONA
Manifestazione pubblica, Rua do Carmo