Per il rispetto del Trattato di non proliferazione nucleare

atomic 2Mozione approvata dal Consiglio Regionale della Toscana

MOZIONE n. 500 approvata nella seduta del Consiglio regionale del 26 ottobre 2016

OGGETTO: Per il rispetto del Trattato di non proliferazione nucleare. 

Il Consiglio regionale 

Ricordato che:

– secondo i dati forniti dalla Federation of American Scientists (FAS), Federazione degli scienziati americani, l’Italia custodisce il più alto numero di armi nucleari statunitensi schierate in Europa, settanta ordigni B-61 su un totale di centottanta, presenti nelle basi militare di Ghedi-Torre e di Aviano;

– è stata ufficialmente autorizzata dalla National Nuclear Security Administration (NNSA) la B61-12, nuova arma con una testata nucleare dalla potenza media pari a quella di quattro bombe di Hiroshima;

– foto satellitari, pubblicate dalla FAS, mostrano le modifiche già effettuate nelle basi di Aviano e Ghedi-Torre per installarvi le B61-12.

CONTINUA A LEGGERE