In Brasile l’Assemblea Mondiale della Pace (17/19 novembre 2016)

cartaz assembleia cmp brasilda cebrapaz.org.br

Traduzione di Marx21.it

São Luís (Stato di Maranhao) sarà la capitale della lotta per la pace in novembre. Il Consiglio Mondiale della Pace (CMP) svolgerà per la prima volta in Brasile la sua Assemblea e ha scelto il Maranhao, che ha immediatamente offerto la propria ospitalità, come punto di incontro dei movimenti impegnati nella lotta contro la guerra e l’oppressione.

Il Consiglio Mondiale della Pace invita tutte le forze democratiche, che si impegnano per un mondo più giusto, di amicizia e cooperazione tra i popoli, i lavoratori, la gioventù, le donne, i neri, gli indigeni e tutti i movimenti sociali impegnati nella costruzione di nuove relazioni, libere dalla dominazione e dallo sfruttamento, ad appoggiare e a partecipare all’Assemblea Mondiale della Pace, dal 17 al 19 novembre, e alla Conferenza Mondiale della Pace, il 20 novembre, a São Luís.

Sarà un momento di unità antimperialista, in cui denunceremo i rischi imposti all’umanità da un progetto egemonico che si fonda su relazioni di potere ed oppressione, minacce, guerra e sulla militarizzazione del pianeta a detrimento delle aspirazioni dei popoli a diritti, dignità, giustizia e pace.

Siamo convinti che, insieme, i movimenti sociali di tutto il mondo saranno in grado di invertire il cammino in direzione della guerra. Per questo, invitiamo tutti e tutte ad aggiungere le loro forze e a partecipare.

La nostra parola d’ordine è:

Rafforzare la solidarietà tra i popoli nella lotta per la pace, contro l’imperialismo!

Informazioni: [email protected] | [email protected]

Leggere anche:

https://www.marx21.it/index.php/internazionale/pace-e-guerra/26943-si-alla-pace-no-alla-nato-la-campagna-internazionale-del-consiglio-mondiale-della-pace