Come funziona – o non funziona – il QE

di Andrea Baranes
da www.globalproject.info

1. COS’È IL QUANTITATIVE EASING O QE

1.1. Il QE consiste in un intervento della Banca Centrale che compra titoli sul mercato. La BCE “crea denaro” e lo usa per acquistare principalmente titoli di Stato, (come i Btp italiani). L’acquisto viene fatto unicamente sul mercato secondario (il mercato primario è quello in cui lo Stato emette Bot o Btp e li piazza sui mercati, e in questo caso la BCE non può intervenire. Una volta che i titoli di Stato sono immessi, possono poi essere comprati e venduti tra investitori, e questo è il mercato secondario).

1.2.Quanti soldi – Il QE sarà di 60 miliardi di euro al mese, almeno fino a settembre 2016 (ovvero 1.140 miliardi in 19 mesi) con la possibilità di proseguire anche oltre, in particolare fino a quando l’inflazione non risalirà a sufficienza.

1.3.Le garanzie – La BCE compra titoli di Stato del Paese X, ma se poi il Paese X fa default, ovvero non ripaga il debito? E’ stato previsto che il 20% del rischio sia a carico della BCE, mentre l’80% ricadrà sulle Banche Centrali dei singoli Paesi europei.

CONTINUA A LEGGERE