La verità negata sull’aereo malese abbattuto nei cieli dell’Ucraina

da www.comunisti-italiani.it

Sembra ormai certo che l’aereo della Malaysia Airlines (volo MH17) abbattuto in Ucraina non sia stato abbattuto da un missile terra-aria lanciato dai “separatisti filo-russi” ma da un’azione di caccia dell’aviazione governativa ucraina.

Questa notizia, già diffusa dal sito ufficiale della Repubblica di Lugansk subito dopo il disastro, è stata pubblicata qualche giorno fa dal principale giornale malese in lingua inglese sufragata da testimonianze, prove circostanziate e fotografie che mostrano la fusoliera del boeing 777 crivellata di colpi di mitragliatrice. Il 7 agosto in un articolo del News Straits Times Online firmato da Haris Hussain, si può leggere: “Analisti dell’ intelligence degli Stati Uniti hanno già concluso che il volo MH17 è stato abbattuto da un missile aria-aria e che il governo ucraino ha a che vedere con la faccenda. Ciò corrobora la teoria che va emergendo tra gli investigatori locali secondo la quale il Boeing 777-200 è stato colpito da un missile aria-aria e poi e finito con il cannone di bordo di un caccia che gli stava dietro”.

CONTINUA A LEGGERE