Il Pcc ha migliorato la vita della popolazione cinese. Intervista a F. Maringiò sulla TV di stato cinese

E-mail Stampa PDF

Francesco maringiòdi Francesco Maringiò

In vista del centenario di fondazione del Pcc, la Tv di stato cinese ha intervistato esperti e studiosi della Cina per chiedere la loro opinione sulle condizioni di vita della popolazione, a seguito della politica adottata dal Partito Comunista. 


Vi segnaliamo questa intervista a Francesco Maringiò, apparsa su Xinwen Lianbo, un notiziario quotidiano prodotto dalla China Central Television (CCTV), che viene trasmesso simultaneamente da tutte le stazioni televisive locali della Cina continentale, il che lo rende uno dei programmi più seguiti al mondo.

Finestra con video (link è questo: https://youtu.be/nA9oRDCTdcA)

Trascrizione (dal cinese):

«Vado spesso in Cina e tra una visita e l'altra l'intervallo non è lungo. Ho potuto constatare che la vita del popolo cinese sta migliorando sempre di più, sia nelle città che nelle zone rurali. Questo è un dato molto importante. Sono stato testimone di questo progresso storico con i miei occhi. La Cina continua a migliorare il livello di vita delle persone e a sviluppare il paese. Il mondo di oggi è diventato squilibrato solo a causa della crisi. La Cina sta anche affrontando sfide provenienti da molte fronti. Penso che le risposte fornite siano state costruttive, come con la Belt and Road Initiative, la costruzione di una comunità con un futuro condiviso per l'umanità, ecc.»