La nuova aggressione a Cuba di Trump e dei suoi scagnozzi

Stampa

cuba bandiere 580x385Dichiarazione del Partito Comunista del Cile

da https://www.solidnet.org

Traduzione di Marx21.it

Il governo degli Stati Uniti ha inserito Cuba nella lista dei paesi che "non collaborano alla lotta contro il terrorismo", da cui era stata esclusa nel 2015. I paesi che, secondo Washington, sono "complici dell'infamia e del terrore" si trovano in tale elenco. L'argomento principale del Dipartimento di Stato, tra gli altri, è che Cuba "non sostiene gli sforzi della Colombia per garantire la pace e la sicurezza". Sembrerebbe davvero solo una battuta di cattivo gusto se non fosse per il fatto che aggrava il danno economico all'isola e quelli che i proprietari dei media continentali arrecano, calunniando e allineandosi disciplinatamente alle linee guida del loro padrone.


Il governo degli Stati Uniti ha esercitato il terrorismo contro Cuba fin dal momento della vittoria della Rivoluzione. Innumerevoli sono stati gli attacchi contro i suoi leader, in particolare contro Fidel, le esplosioni di navi, gli incendi di edifici e piantagioni di canna da zucchero, gli sbarchi di bande di sabotatori. Un esempio eclatante del terrorismo USA è rappresentato dall'invasione di Playa Girón che aveva segnato la prima sconfitta militare degli Stati Uniti in America Latina. Successivamente gli USA hanno disseminato parassiti in agricoltura e nel bestiame, hanno fatto esplodere aerei civili con passeggeri mentre erano in volo (72 morti), ecc.

Per quanto riguarda la Colombia, Cuba è stata il principale promotore della PACE in quel paese, con i colloqui culminati in un accordo tra il governo colombiano e le FARC che si sono tenuti all'Avana. Tuttavia, coloro che gestiscono lo stato colombiano non si sono conformati a ciò che è stato firmato, violando sistematicamente gli accordi di pace; oggi costoro scatenano un'offensiva terroristica contro leader della società civile e gli ex guerriglieri, centinaia dei quali sono stati assassinati da bande che hanno il sostegno del governo. Ma secondo il Dipartimento di Stato, Cuba dovrebbe sostenere il narco-terrorismo statale colombiano.

Il Partito Comunista del Cile respinge la nuova aggressione degli Stati Uniti contro Cuba. Noi conosciamo bene il terrorismo della destra finanziato e guidato dagli Stati Uniti contro il governo di Allende. 

Oggi l'ipocrisia di Trump e dei suoi scagnozzi non conosce alcun limite.

PARTITO COMUNISTA DEL CILE

Santiago del Cile, 17 maggio 2020