Associazione Politico-Culturale Marx XXI

Minacce pubbliche di un colpo di stato militare: la CGT chiede vigilanza e un'indagine approfondita

E-mail Stampa PDF

francia gallo simboloda https://www.cgt.fr

Traduzione di Lorenzo Battisti

Nei giorni scorsi è stato pubblicato, su una rivista di estrema destra “Valori attuali”, una lettera firmata da una ventina di generali francesi in pensione e sottoscritta da decine di altri ufficiali francesi di tutti i livelli. La minaccia, nemmeno troppo velata, è quella di un intervento diretto dei militari per “raddrizzare” una democrazia repubblicana che, a loro parere, appare troppo molle. Il loro appello è stato accolto da Marine Le Pen che li invita a unirsi a lei: invita cioè a politicizzare le forze militari per un intervento diretto in politica. Se il colpo di stato era stato ventilato, Marine Le Pen l’ha accolto. La situazione ha chiaramente allarmato le organizzazioni operaie, in primis la CGT e il Partito Comunista Francese. Tutto questo suona assolutamente tetro alla vigilia del 25 aprile. Ma appare ancora più preoccupante per il significato che ha in Francia questa data.

Leggi tutto...

Un gioco di parole e di cifre per mascherare la ristrutturazione finanziaria-monopolistica

E-mail Stampa PDF

draghi merkelriceviamo e volentieri pubblichiamo

di Giuseppe Amata

L’ esposizione di Draghi lunedì pomeriggio alla Camera e martedì mattina al Senato sul Recovery Plan rappresenta un disegno mirato alla ristrutturazione finanziaria e monopolistica nell’integrazione con due grandi disegni, esplicitamente detti. Il primo, per non rimanere indietro a livello di Unione Europea, il secondo per rafforzare i legami con gli Stati Uniti e consolidare insieme la Grande Fortezza, l’Occidente, per creare con il resto del mondo un nuovo “deserto dei tartari”, negando quel multilateralismo che ha fatto fiorire nel passato, nei momenti di pace, le diverse civiltà. Chiusi in questa fortezza non si raccoglie nemmeno il grido di aiuto di centinaia di naufraghi in balia delle onde nel Mediterraneo in burrasca, facendo dire a Papa Francesco l’indomani della tragedia che era il “giorno della vergogna”. In realtà si potrebbe dire che si sta costruendo la “Fortezza della vergogna”.

Leggi tutto...

2 maggio, fino a quando l'UE chiuderà gli occhi sulla strage nazista di Odessa?

E-mail Stampa PDF

odessa casadeisindacatidi Fabrizio Poggi

da https://www.lantidiplomatico.it

2 maggio 2021: settimo anniversario del 
massacro degli antifascisti alla Casa dei sindacati di Odessa. Quarantotto (secondo la versione ufficiale) attivisti assassinati: bruciati vivi all'interno dell'edificio, o, se erano riusciti a sfuggire alle fiamme, calandosi dalle finestre, finiti a sprangate e pistolettate da bande naziste e poliziotti nella piazza antistante. 

Leggi tutto...

Nuove rivelazioni sulla guerra batteriologica: è tempo di fare i conti con la storia della guerra di Corea

E-mail Stampa PDF

corea guerraalcuni documenti declassificati dalla CIA fanno luce sui crimini di guerra statunitensi in Corea

di Jeffrey Kaye

da https://www.counterpunch.org

Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it

Il New York Times, che per anni ha sostenuto che le dichiarazioni degli aviatori statunitensi sull'uso di armi biologiche durante la guerra di Corea erano "false confessioni" ottenute con la tortura cinese e nordcoreana, non ha mai preso atto della seguente richiesta inviata alla sua sezione opinioni nel novembre 2020. Sto pubblicando l'articolo invece su CounterPunch, che non ha paura delle verità scomode.

Leggi tutto...

Perché mi iscrivo al partito comunista

E-mail Stampa PDF

pascale rizzoriceviamo e pubblichiamo come contributo alla discussione

di Alessandro Pascale

da https://intellettualecollettivo.it/

[Discorso tenuto il 25 aprile 2021, in occasione della manifestazione–presidio indetta dal Partito Comunista e dal Comitato 27 febbraio a Milano, in viale Rimembranze di Lambrate.]

Leggi tutto...

Pagina 5 di 1281