Umberto Carpi si iscrive a “Marx XXI”

di Sandro Scardigli

carpi umbertoMercoledì scorso si è svolta presso il Centro Ricreativo Culturale dell’Antella, Bagno a Ripoli (FI), la riunione regionale toscana dei soci, delle socie, dei simpatizzanti e delle simpatizzanti dell’Associazione Politica Culturale “Marx XXI”.

Il fatto saliente di questo appuntamento è stata certamente la presenza e l’iscrizione all’Associazione del compagno Umberto Carpi, intellettuale comunista, ex Preside della Facoltà di Lettere dell’Università di Pisa, tra i fondatori di Rifondazione Comunista nel 1991 ed ex sottosegretario per l’Industria, il Commercio e l’Artigianato del primo Governo Prodi (1996-1998).

Il compagno Carpi ha anche diretto l’Associazione Culturale Marxista, che pubblicava “Marxismo Oggi”, entrambi strumenti di aggregazione dell’area comunista del PCI negli anni in cui si faceva strada l’omologazione e lo scioglimento del più grande Partito Comunista dell’Occidente capitalistico.

Nel corso della riunione è emersa la determinazione di iniziare un’opera di radicamento dell’Associazione nell’Università, con incontri, dibattiti e seminari di approfondimento su temi di primaria importanza per i comunisti, cercando di coinvolgere docenti, studenti e lavoratori dell’Università, anche al fine di dare un contributo alla ricostruzione di un tessuto formativo atto a costruire nuovi gruppi dirigenti comunisti.

Il contributo del compagno Carpi sarà in questo senso certamente assai importante.