Petro Simonenko: “Ucraina unita e Ucraina Sovietica sono concetti identici”

simonenko21da www.kpu.ua 

Traduzione dal russo di Mauro Gemma

Oggi, anche coloro che per anni ci hanno gettato addosso fango, che hanno accusato il Partito Comunista di Ucraina di tutti i peccati mortali, che hanno incitato l’opinione pubblica alla “caccia alle streghe” e che hanno cantato le lodi di tre presidenti, devono riconoscere ormai apertamente che la federalizzazione e decentralizzazione proposte dai comunisti avrebbero preservato l’unità del paese. Ma i politici non avevano voluto ascoltare. Non volevano ascoltare i comunisti, che chiedevano un referendum e l’esame alla Rada Suprema dei problemi legati alla riforma amministrativa e al rafforzamento dei diritti delle comunità territoriali. E’ quanto ha sostenuto il leader dei comunisti ucraini Petro Simonenko.

Così, nel corso della sua conferenza stampa, abbiamo sentito colui che di volta in volta ha parlato per conto rispettivamente di Kuchma, Yuschenko e Poroshenko, Vadim Karasev, sostenere apertamente che oggi ci troviamo di fronte alla dissoluzione dell’Ucraina, e che la colpa di ciò è da attribuire al ritardo della risposta dei politici alle sfide del momento e alla richiesta dei nostri cittadini di attuare una transizione graduale alla struttura federale.

“E evidente che la situazione è critica e che solo un miracolo potrebbe riportare l’Ucraina ai confini del 1954. Ma né il presidente né il suo entourage, né alcun altra cricca nazional-oligarchica è in grado di farci questo meraviglioso regalo. Inoltre nella lotta per il potere e per il diritto di brandire il bastone degli atamani, ciascuno di costoro è pronto a consegnare i “punti caldi” del paese all’ultra destra e ai militanti neonazisti, pur di conservare il proprio potere sulle rovine di un paese un tempo fiorente” – afferma Petro Simonenko.

“Il potere sovietico in terra ucraina aveva consegnato al popolo un’autentica statualità. Dopo avere annientato il potere sovietico, hanno distrutto un paese unito. La realtà delle cose e l’esperienza della vita hanno dimostrato: Ucraina unita e Ucraina Sovietica sono concetti identici” – afferma con convinzione il leader dei comunisti.

Ufficio stampa del Partito Comunista di Ucraina