Appello dei comunisti ucraini ai partiti comunisti e operai

pc ucraina bandierada Solidnet.org | Traduzione di Marx21.it

Cari compagni!

Il Partito Comunista di Ucraina chiede il vostro sostegno!

Il 5 novembre 2015, il Tribunale amministrativo di appello di Kiev esaminerà la richiesta di appello del Partito Comunista di Ucraina (KPU) in merito alle decisioni della Corte amministrativa distrettuale di Kiev su 4 suoi ricorsi  contro il Ministero della Giustizia di Ucraina. Tutte le decisioni della prima istanza sono state prese in aperta e grossolana violazione delle fondamentali garanzie procedurali del diritto a un giusto processo.

Il nostro partito è sostenuto da un team di competenti avvocati.

In ogni caso, al momento è molto importante per noi ricevere il sostegno di compagni, membri del Parlamento Europeo o dei parlamenti nazionali, in considerazione del fatto che la decisione che a nel processo del 5 novembre verrà assunta renderebbe possibile la messa al bando del KPU.

Il nostro Partito sosterrà tutte le spese.

Sulle persecuzioni a cui i comunisti ucraini sono sottoposti da parte delle autorità golpiste di Kiev:

https://www.marx21.it/index.php/comunisti-oggi/in-europa/25423-il-parlamento-golpista-ucraino-approva-il-divieto-della-propaganda-e-dei-simboli-comunisti

https://www.marx21.it/index.php/comunisti-oggi/in-europa/25382-appello-del-partito-comunista-ducraina-ai-leader-dei-partiti-comunisti-e-operai-e-ai-parlamentari-europei

L’appello dall’Italia:

https://www.marx21.it/internazionale/area-ex-urss/24392-no-alla-messa-fuorilegge-del-partito-comunista-ducraina.html