Ordina per
Russia e Cina abbandonano il dollaro

LA GUERRA E IL DECLINO DEL RE DOLLARO

Pubblicato il

di Domenico Moro L’effetto boomerang delle sanzioni sul ruolo egemonico del dollaro La guerra è sempre più “senza limiti”, contemplando un’ampia gamma di misure e mezzi non letali ma comunque devastanti per gli stati e le popolazioni che ne sono oggetto. Tra i diversi tipi di guerra non letale c’è la guerra economica e finanziaria, […]

Leggi tutto…


dollaro disperato

Pepe Escobar intervista Sergey Glazyev: “Il nuovo sistema monetario libererà il Sud del mondo”

Pubblicato il

di Pepe Escobar da https://www.lantidiplomatico.it Il nuovo sistema monetario mondiale, sostenuto da una valuta digitale, sarà sostenuto da un paniere di nuove valute estere e risorse naturali. E libererà il Sud del mondo sia dal debito occidentale che dall’austerità indotta dal FMI. Sergey Glazyev è un uomo che vive proprio nell’occhio del nostro attuale uragano geopolitico […]

Leggi tutto…


ucraina cancello soldati

Per una corretta analisi e per i comuni obiettivi da realizzare

Pubblicato il

di Giuseppe Amata Molti compagni sono intervenuti nella discussione sulla terza guerra mondiale, preparata da tempo è già iniziata dagli Stati Uniti e dalla Nato contro la Russia per passare poi alla Cina, evidenziando corrette posizioni d’analisi. Nello stesso tempo, però, noi comunisti in Italia siamo accerchiati e bombardati dalla guerra mediatica imperialistica che cerca […]

Leggi tutto…


energiaverde-300x199

Caro energia, lo studio Cer: con le rinnovabili rischio aumento costi. A breve non sostituiscono il gas

Pubblicato il

di Andrea Carli da https://www.ilsole24ore.com Secondo il Centro Europa ricerche, il peso della Federazione Russa negli approvvigionamenti di gas naturale dell’Europa e dell’Italia può difficilmente essere ridotto nel breve termine, se non in misura marginale. I suggerimenti di accrescere le importazioni di gas liquido (LNG) da altri paesi, in primis gli Stati Uniti e il […]

Leggi tutto…


guerra no

Il paradosso dell’escalation

Pubblicato il

di Francesco Galofaro, Università di Torino Credo che vada da sé: chi alimenta l’escalation vuole la guerra. Alza il livello di risorse destinate alla distruzione (capitali, armamenti, esseri umani) e sfida l’avversario a fare altrettanto, scommettendo che, all’esplodere del conflitto, la propria capacità di reggere economicamente sarà superiore a quella del nemico. Lo scenario cambia […]

Leggi tutto…


giornali pila

Per contribuire alla lotta contro la guerra sul terreno dell’informazione

Pubblicato il

di Aginform Il torrente in piena della propaganda di guerra senza ritegno che si riversa in queste settimane sulle popolazioni dei paesi occidentali rende evidente quello che almeno i meno giovani tra noi avevano appreso già nei decenni scorsi dalle guerre americane e NATO dopo il crollo dell’URSS, dalle vicende delle torri gemelle di New […]

Leggi tutto…


Diciamo NO alla nuova base militare nel parco di San Rossore Migliarino (Pisa)!

Pubblicato il

da https://www.change.org/ Il governo attualmente in carica ha disposto la realizzazione di una struttura militare nel parco di san Rossore Migliarino Massaciuccoli in Toscana. Ospiterà la sede del gruppo intervento speciale, del primo reggimento Carabinieri paracadutisti “Tuscania” e del centro cinofili. Nel testo del decreto l’intervento è individuato come «opera destinata alla difesa nazionale» e […]

Leggi tutto…


europa filospinato

Mini Euro-esercito, ma senza Nato

Pubblicato il

in questo articolo il Generale Mini da voce a quelle posizioni europee che vorrebbero affrancarsi dal dominio statunitense. A prescindere dalle idee che si possono avere sulla difesa comune europea la riflessione merita di essere letta di Fabio Mini da il fatto quotidiano del 10 aprile 2022 Ci sono varie idee e ideali, sogni e […]

Leggi tutto…


guerra fuoco militari

All’armi siam buonisti!

Pubblicato il

di Michele Santoro Chiunque rivolga sulla guerra una obiezione al governo, all’Europa, alla Nato, agli americani o a Zelensky viene immediatamente definito putiniano. Ovvero un nemico. Al momento non può ricevere compensi o condurre trasmissioni televisive della Rai e deve essere insultato quando esprime le sue opinioni. Poi si vedrà. Massimo Gramellini, al contrario, ha […]

Leggi tutto…


pace colore muro

La propaganda di guerra in Tivù ci porta alla fine

Pubblicato il

di Raniero La Valle da il fatto quotidiano 9 aprile 2022 Quando gli uomini erano alle prime armi si interrogavano per capire cosa fosse la giustizia. E Socrate, come racconta Platone nella Repubblica, parlando con Glaucone, che dello stesso Platone era fratello, disse che la giustizia consiste nel fatto che “ciascuno faccia la cosa propria”, […]

Leggi tutto…


La dichiarazione di Putin sull’annuncio del pagamento in rubli del gas

Pubblicato il

da http://sakeritalia.it/ Il video [in inglese] di cui disponiamo è solo un frammento del discorso di Putin. Vale la pena di ascoltare l’intero discorso, perché il presidente Putin ha comunicato all’Occidente le proprie intenzioni senza possibilità di equivoci. Devo avvertire che si tratta di una traduzione automatica, per cui le sfumature lessicali potrebbero non essere riprodotte. Quello che […]

Leggi tutto…


zyuganov podio

Il fascismo liberale rivela i suoi sinistri piani

Pubblicato il

Dichiarazione del Presidente del Comitato Centrale del Partito Comunista della Federazione Russa, Gennadij Andreevič Zjuganov da https://kprf.ru/ L’alto rappresentante dell’Unione europea per gli affari esteri e la politica di sicurezza Josep Borrell ha detto che il confronto tra Ucraina e Russia “sarà vinto sul campo di battaglia”. Borrell è un avversario di lunga data della Russia. […]

Leggi tutto…