Ordina per

Ucraina: gli USA ufficializzano la fornitura di armi e addestramento al battaglione neonazista Azov. La storia e per cosa combattono i militanti del Battaglione

Pubblicato il

a cura di Enrico Vigna Il primo leader di Azov fu Andriy Biletsky, chiamato il “capo bianco” che scrisse “…la missione storica della nostra nazione in questo momento critico è guidare le Razze Bianche del mondo in una crociata finale per la loro sopravvivenza. Una crociata contro gli Untermenschen ‘subumani’ guidati dai semiti….” L’11 giugno il governo statunitense ha […]

Leggi tutto…


Gli Stati Uniti hanno offerto all’Armenia un partenariato strategico

Pubblicato il

da https://caspian.institute Erevan e Washington istituiranno una commissione sul partenariato strategico: è quanto emerso all’apertura della sessione finale del Dialogo strategico tra Armenia e Stati Uniti. Le dichiarazioni in merito sono state rilasciate dal sottosegretario di Stato per gli Affari europei ed eurasiatici James O’Brien e dal ministro degli Esteri armeno Ararat Mirzoyan. Perché gli Stati […]

Leggi tutto…


Putin ha proposto all’Occidente la scelta tra brutto o catastrofico

Pubblicato il

di David Narmanya da https://ria.ru Traduzione di Eliseo Bertoladi Vladimir Putin, durante il suo discorso in un incontro con la direzione del Ministero degli Affari Esteri ha inaspettatamente espresso una proposta per risolvere il conflitto ucraino. Le condizioni sono semplici: il ritiro di tutte le unità delle Forze Armate ucraine dal territorio delle regioni della LNR (Repubblica […]

Leggi tutto…


L’ottantesimo anniversario del D-Day combina il revisionismo storico con un dibattito sulla guerra per procura

Pubblicato il

di Andrew Korybko da https://korybko.substack.com/ Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it L’attenzione dei media si è concentrata sull’80° anniversario del D-Day, considerando il suo significato emotivo e la partecipazione di diversi leader internazionali all’evento. La presenza di Zelensky accanto a Biden e a diversi suoi omologhi dell’Europa occidentale appare fuori luogo, dal momento che l’Ucraina non ha […]

Leggi tutto…


bandiera-pace-680x365

IL PESSIMISMO INTELLIGENTE SULLA DISFATTA DELLA PACE

Pubblicato il

di Elena Basile da il fatto quotidiano 11 giugno 2024 Lo sapevamo. Saremmo dovuti essere preparati all’europa nazifascista che è funzionale alla maggioranza Ursula bellicista e fanaticamente atlantista che trionfa. Che Macron non abbia paura. Le Pen al governo eseguirà la sua agenda come Meloni quella di Draghi. Gli elettori continueranno a premiarla. L’assaggio di poltrone e […]

Leggi tutto…


Gli Stati Uniti continuano a sfidare la Risoluzione 2758 dell’ONU sul principio di una sola Cina

Pubblicato il

di Giulio Chinappi da https://giuliochinappi.wordpress.com Gli Stati Uniti continuano a contestare la Risoluzione 2758 dell’ONU, mentre una delegazione di fornitori di armi visita Taiwan. Questa mossa suscita tensioni con la Cina, che ribadisce il principio di una sola Cina e lancia avvertimenti contro le interferenze straniere. Di seguito la traduzione dell’articolo del Global Times. Gli Stati Uniti stanno […]

Leggi tutto…


Il 7 ottobre tra verità e propaganda. L’attacco di Hamas e i punti oscuri della narrazione israeliana. Roberto Iannuzzi

Pubblicato il

di Marco Pondrelli Il 7 ottobre è presentato come l’anno zero del conflitto palestinese come se prima non fosse successo nulla di rilevante o di altrettanto, se non più, grave, per fortuna sono molti gli autori che dimostrano dati alla mano come questa affermazione sia del tutto strampalata. Il libro di Roberto Iannuzzi è però interessante […]

Leggi tutto…


russia elezioni bandiera

CSTO: adattarsi alle nuove realtà politico-militari

Pubblicato il

Settore Studi Politico-Militari della KISI da https://caspian.institute Nel contesto dell’attuale turbolenza geopolitica e dello scenario ampiamente imprevedibile della trasformazione dell’ordine mondiale esistente, i formati collettivi per garantire la sicurezza nazionale, così come l’analisi congiunta dei cambiamenti in atto nelle regioni chiave del mondo – in vista di una valutazione completa dei rischi e delle minacce esistenti […]

Leggi tutto…


La guerra russo-ucraina: l’allargamento del fronte

Pubblicato il

da https://bigserge.substack.com Traduzione di Antonio Gisoldi La quinta battaglia di Kharkov Ci sono alcune regioni del mondo che sono sembrate destinate per il crudele capriccio della geografia e del caso a essere perenni campi di battaglia. Spesso queste terre travagliate si trovano al crocevia di interessi imperiali, come nel caso dell’Afghanistan o della Polonia, che hanno […]

Leggi tutto…


C’è del marcio in Occidente

Pubblicato il

Unisciti al nostro canale telegram […]

Leggi tutto…


L’Ucraina sta facendo la furba o ha attaccato i sistemi di allarme rapido della Russia con l’approvazione americana?

Pubblicato il

di Andrew Korybko da https://korybko.substack.com Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Le relazioni tra Russia e Stati Uniti si sono ulteriormente deteriorate alla fine di maggio a seguito di tre eventi. In primo luogo, gli Stati Uniti hanno dato il via alle danze consentendo all’Ucraina di utilizzare le proprie armi per colpire obiettivi all’interno della Russia, poi […]

Leggi tutto…


palestina bambino

Mentre la pagina della storia sta girando, voi vi trovate sul giusto lato di essa

Pubblicato il

da https://english.khamenei.ir/news/10823/As-the-page-of-history-is-turning-you-are-standing-on-the-right Traduzione di Costantino Ceoldo Di seguito riportiamo la lettera dell’Imam Khamenei indirizzata agli studenti universitari americani dopo la loro coraggiosa difesa del popolo palestinese. Nel nome di Dio, il Compassionevole, il Misericordioso Scrivo questa lettera ai giovani la cui coscienza risvegliata li ha spinti a difendere le donne e i bambini oppressi di Gaza. […]

Leggi tutto…