Ordina per

Comprendere il commercio, gli investimenti e le relazioni economiche Cina-Russia nel contesto del conflitto ucraino

Pubblicato il

di Silk Road Briefing da https://mronline.org Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Commercio in crescita e relazioni bilaterali sempre più strette Negli ultimi anni la Cina e la Russia si sono avvicinate sempre di più, anche come partner commerciali, in un rapporto che porta con sé sia opportunità che rischi, dato che la Russia sta […]

Leggi tutto…


La crisi ucraina e la prospettiva economica mondiale

Pubblicato il

di Giulio Chinappi da https://giuliochinappi.wordpress.com/ L’analisi che proponiamo di seguito è stata effettuata dall’economista peruviano Marco Carrasco-Villanueva, funzionario del Ministero delle Donne e delle Popolazioni Vulnerabili di Lima. L’articolo che abbiamo tradotto è stato pubblicato in inglese sulla rivista TI Observer di aprile, curata dall’Istituto Taihe di Pechino. L’operazione militare speciale russa contro l’Ucraina, iniziata il 24 […]

Leggi tutto…


Per un Fronte unito contro la guerra

Pubblicato il

Pubblichiamo questo comunicato-appello del Fronte contro la guerra e chiediamo massima diffusione Dalla nebbia che è calata con l’inizio della guerra in Ucraina, che non è solo mediatica ma fatta anche di ambigua interpretazione degli avvenimenti, non è ancora emersa una indicazione chiara sul programma su cui organizzare un vasto movimento di lotta contro la […]

Leggi tutto…


USA, la democrazia come arma: tutti i segreti della NED

Pubblicato il

di Giulio Chinappi da https://giuliochinappi.wordpress.com La National Endowment for Democracy (NED) è un’agenzia statunitense fondata nel 1983 con l’obiettivo dichiarato di “promuovere la democrazia” nei Paesi terzi. In realtà, si tratta di una vera e propria arma politica a disposizione di Washington, come dimostra l’analisi pubblicata dal Ministero degli Esteri della Repubblica Popolare Cinese, che […]

Leggi tutto…


Intervista sulla situazione in Ucraina dell’ex deputato della Rada di Kiev, Oleg Tsarev, al sito Antifashist . Liza Reznikova.

Pubblicato il

A cura di Enrico Vigna Oleg Anatolyevich Tsarev, di professione ingegnere, è nato il 2 giugno 1970  a Dnepropetrovsk, è un ex  Deputato popolare dell’Ucraina per 4 legislature, è stato vice capo della fazione del Partito delle Regioni nella Verkhovna Rada della settima legislazione. Ha lasciato il partito nel 2014 dopo gli eventi di EuroMaidan per divergenze con le posizioni moderate […]

Leggi tutto…


Tutto sta diventando di nuovo disordinato in Afghanistan

Pubblicato il

di Andrew Korybko da https://oneworld.press Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it L’operazione militare speciale della Russia in corso in Ucraina e la risposta senza precedenti dell’Occidente guidato dagli Stati Uniti hanno distratto la comunità internazionale dall’Afghanistan, che sta tornando a essere una questione di interesse regionale. La caotica evacuazione degli occupanti stranieri dal Paese lo […]

Leggi tutto…


nato dinucci

L’escalation è una polveriera

Pubblicato il

di Fabio Mini da il fatto quotidiano 12 maggio 2022 Il discorso di Putin del 9 maggio aveva gelato i guerrafondai nostrani e riacceso le speranze dei pacifisti in una sospensione del conflitto. La missione del nostro presidente del Consiglio a Washington ha riacceso le speranze dei primi e gelato i secondi. Il colloquio tra […]

Leggi tutto…


vigna ucraina

“Con il battaglione Azov francesi, polacchi e inglesi” Marc Innaro, retroscena da Mosca sulla telefonata Austin-Shoygu

Pubblicato il

da https://www.iltempo.it La telefonata tra il ministro americano della Difesa, Lloyd Austin, e l’omologo russo Sergei Shoigu è il primo contatto tra Washington e Mosca dall’inizio della guerra in Ucraina ma come viene vista dalla Russia la mossa del Pentagono? Il corrispondente del Tg1 da Mosca Marc Innaro interviene sabato 14 maggio ad Agorà, il programma di […]

Leggi tutto…


KIEV RIMONTA SOLO SUI MEDIA

Pubblicato il

di Fabio Mini da il fatto quotidiano 16 maggio 2022 La situazione militare sul terreno ucraino appare stabilizzata su una linea di contatto tra ucraini e russi leggermente variabile a seconda non dei combattimenti ma di quello che ci viene detto. Ci viene detto che a Mariupol la resistenza ancora combatte nell’acciaieria. In realtà in […]

Leggi tutto…


crisi economica suicidio 300

GUERRA, INFLAZIONE E CONFERMA DELLA “STAGNAZIONE SECOLARE”

Pubblicato il

di Domenico Moro Nel 2013 Laurence H. Summers, uno dei più importanti economisti statunitensi e già ministro del Tesoro di Clinton, definì la fase economica contemporanea come “stagnazione secolare”. Con questa definizione Summers voleva intendere che l’economia mondiale – a partire da quella dei paesi più sviluppati, come Usa, Europa occidentale e Giappone – era […]

Leggi tutto…


La Cina promuove nuove iniziative per la pace e lo sviluppo

Pubblicato il

di Giulio Chinappi da https://www.lacittafutura.it L’Università Renmin di Cina ha ospitato un’iniziativa intitolata “Ricercare la pace e promuovere lo sviluppo: un dialogo online di think tank globali di 20 Paesi”: significativo l’intervento di analisi della situazione internazionale a partire dalla crisi ucraina del vice ministro degli Esteri Le Yucheng. Il 6 maggio, l’Università Renmin di […]

Leggi tutto…