Ordina per
censura

Censura di Google

Pubblicato il

di Aginform La censura di Google colpisce Aginform per oscurare la notizia “scandalosa” della partecipazione del nipote di Charles De Gaulle alle celebrazioni per l’80° della battaglia di Stalingrado. “Tutti gli indirizzi della mia mailing lista francofona con il messaggio che il nipote di Charles De Gaulle avrebbe partecipato alle cerimonie di Stalingrado sono stati […]

Leggi tutto…


palestina bandiera uomo

La tragica spirale dell’occupazione e della violenza in Palestina

Pubblicato il

di Vincenzo Brandi La situazione di tensione in Palestina ed il progressivo restringimento di tutti i diritti del popolo palestinese – cioè dei discendenti di coloro che hanno abitato quella terra per secoli – si è attualmente aggravato dopo la nomina in Israele di un governo di estrema destra guidato dal fascistoide Netanyahu. Per arroccarsi […]

Leggi tutto…


russia-ucraina-SUA

Guerra in Ucraina, profili strategici e divisioni valoriali

Pubblicato il

di Alberto Bradanini da https://www.lafionda.org In un acuto articolo reperibile sulla rete[1], l’antropologo francese Emmanuel Todd ha sviluppato alcune riflessioni sugli accadimenti ucraini che andrebbero valutate da chi dispone del potere di evitare che questa guerra ci conduca nel baratro. Di seguito i punti cruciali delle riflessioni di Todd, con commenti a margine di chi […]

Leggi tutto…


russia ucraina vigna

L’illusione che 300 tank cambino la guerra

Pubblicato il

di Fabio Mini da il fatto quotidiano 27 gennaio 2022 Ucraina Non basta spedire i carri armati: bisogna considerare i tempi di consegna, il terreno e le capacità di manovra con fanteria e aviazione Se il cancelliere Scholz credeva di poter continuare a traccheggiare sulla questione dell’invio di carri armati Leopard all’ucraina, condizionandolo all’invio americano […]

Leggi tutto…


GUERRA, CRISI E SFIDE PER IL FUTURO

Pubblicato il

riceviamo e pubblichiamo di Alessandro Pascale Relazione sulla politica estera e le ricadute economiche e sociali per il Comitato Scientifico di Democrazia sovrana e popolare, 14 gennaio 2023. Vorrei iniziare ricordando la particolarità del periodo storico che stiamo vivendo, segnato dalla crisi dell’impero statunitense e dall’ascesa di un mondo multipolare caratterizzato dall’egemonia crescente della Cina […]

Leggi tutto…


La coalizione dei carri armati della NATO rappresenta un’escalation, ma il suo significato non dovrebbe essere esagerato

Pubblicato il

di Andrew Korybko da https://korybko.substack.com Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Una risposta tangibile alla “nuova narrativa” I Paesi della NATO hanno infine concordato di formare una coalizione per l’invio di carri armati moderni in Ucraina dopo aver discusso tra loro, ciò rappresenta l’ultima escalation nella loro guerra per procura contro la Russia. Le capacità […]

Leggi tutto…


La Finlandia lascerà la Svezia in asso e aderirà da sola alla NATO?

Pubblicato il

di Andrew Korybko da https://korybko.substack.com Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Il ministro degli Esteri finlandese Pekka Haavisto ha rivelato lunedì che il suo Paese potrebbe prendere in considerazione la possibilità di sganciare la propria candidatura alla NATO da quella della Svezia, alla luce della rabbia di Ankara per le “proteste” antiturche e islamofobiche di […]

Leggi tutto…


Zyuganov alla Duma “Il destino del Paese e di tutti noi sarà determinato dal successo dell’operazione militare e politica che stiamo conducendo in Ucraina”

Pubblicato il

da https://kprf.ru traduzione dal francese a cura di Aginform – originale russo La sessione primaverile della Duma di Stato è iniziata il 17 gennaio. Gennady Zyuganov, presidente del Comitato centrale del PCFR (Partito Comunista della Federazione Russa) e leader della frazione del partito alla Duma, ha pronunciato il discorso che vi proponiamo Buon anno, buon […]

Leggi tutto…


La Bulgaria che vuole la Pace, la neutralità e contro la NATO

Pubblicato il

di Enrico Vigna A novembre e dicembre, guidate dall’Associazione “Madri contro la guerra”, in oltre 20 città del paese balcanico si sono svolte proteste, presidi e marce per la pace, per la neutralità del paese, contro la fornitura di armi all’Ucraina e contro la NATO. In Bulgaria, migliaia di persone sono scese in piazza per […]

Leggi tutto…


pace cebrapaz

Anche negli Usa si chiede la pace in Ucraina e il ritiro della nato

Pubblicato il

di Patrick Boylan da https://www.occhisulmondo.info A New York, nella centralissima Times Square e poi presso il People’s Forum lì vicino, si è svolta il 14 gennaio scorso una grande manifestazione per la pace con uno slogan che la dice tutta: Espansione della NATO NO – Pace in Ucraina SÌ! Ma com’è possibile riportare la pace […]

Leggi tutto…


Vasilij Nebenzja: “La Russia non tollererà una dittatura russofoba in Ucraina”

Pubblicato il

di Giulio Chinappi da https://giuliochinappi.wordpress.com Il rappresentante permanente della Russia alle Nazioni Unite ha affermato che Mosca non vuole cancellare l’Ucraina come Stato, ma allo stesso tempo non può tollerare che questa diventi una dittatura russofoba. Nebenzja ha anche affrontato la questione del missile di Dnepropetrovsk, accusando la difesa ucraina di averlo fatto cadere in […]

Leggi tutto…


Movimento pacifista ucraino: un’intervista al suo leader Yurii Sheliazhenko

Pubblicato il

di Marcy Winograd da https://www.antiwar.com Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Marcy Winograd di CODEPINK, presidente della Coalizione per la Pace in Ucraina con sede negli Stati Uniti, ha intervistato Yurii Sheliazhenko, segretario esecutivo del Movimento Pacifista Ucraino, sulla guerra in Ucraina e sulla mobilitazione militare contro l’invasione russa. Yurii vive a Kiev, dove deve […]

Leggi tutto…