Ordina per
riot-police-confront-protesters-w350

Un nuovo approccio galileiano per la resurrezione della sinistra e della democrazia

Pubblicato il

di Raffaele D’Agata*   *docente di Storia contemporanea all’Università di Sassari, tra i curatori del sito www.katciu-martel.it. E’ autore tra l’altro di “La restaurazione imperfetta. Un ventennio di precarietà globale (1990-2010)” (manifestolibri 2011)   L’ordine tolemaico e le sue varianti   Politiche che perseguono e producono una forte contrazione della domanda globale (e particolarmente un’ […]

Leggi tutto…


berlusconi-monti-w350

Il governo politico dei “mercati” nella versione austera del professor Monti

Pubblicato il

di Paolo Ciofi* | su www.paolociofi.it   *ex parlamentare del Pci, vicepresidente dell’Associazione per il rinnovamento della sinistra e presidente dell’Associazione Articolo 1. E’ autore del libro “Il lavoro senza rappresentanza” (manifestolibri, nuova ed. 2011)   A Berlusconi, che gli chiedeva di fare il leader di un governo di centro-destra, il prof. Monti avrebbe risposto […]

Leggi tutto…


pomigliano11-w350

Resistere, resistere, resistere…

Pubblicato il

di Manuela Palermi | su www.pdci.it   Prima c’è stato Pomigliano. Poi è seguita Mirafiori e infine la ex Bertone. Ma a Marchionne non basta. Quel contratto di Pomigliano deve diventare il contratto nazionale di tutte le lavoratrici e i lavoratori del gruppo Fiat. Cosa non va nel contratto di Pomigliano sottoscritto da Fim Cisl, […]

Leggi tutto…


governo monti_senato

Riforma delle Pensioni: perché non si può che dire NO

Pubblicato il

di Stefano Barbieri (direzione nazionale PdCI – Federazione della sinistra)   Nel pieno di quella che si avvia a diventare la più grave crisi economica del capitalismo europeo e mondiale, per la quale nel nostro Paese viene chiamato a governare il meglio della nomenclatura borghese e capitalista guidata dal Prof. Monti, c’è chi mette al primo […]

Leggi tutto…


ugo mattei

Mattei: se svendiamo l’Italia ci bruciamo il futuro

Pubblicato il

di Ugo Mattei, lettera aperta al “Corriere della Sera”   Caro direttore, per incassare 6 miliardi, circa l’8% di quanto paghiamo di interessi sul debito pubblico ogni anno, pare andranno in vendita 338.000 ettari di terreni agricoli che oggi sono proprietà pubblica. Se non si farà attenzione, le conseguenze di una tale scelta, che in […]

Leggi tutto…



fiat pdci

Con i metalmeccanici, con la FIOM-CGIL

Pubblicato il

[…]

Leggi tutto…


cremaschi

Ripartiamo dal «no» a Monti

Pubblicato il

di Giorgio Cremaschi | su il Manifesto   Mi dispiace tanto, ma questa volta non sono proprio d’accordo con il mio amico Marco Revelli. Io non bacio il rospo e mi preparo a fare tutto quel che mi è possibile per mandarlo via. Confesso che non sono sceso in piazza con la bandiera tricolore per […]

Leggi tutto…


marchionne-sergio9

PALERMI “Marchionne è un irresponsabile”

Pubblicato il

di Manuela Parlermi | su ww.pdci.it   “L’atteggiamento di Marchionne è  irresponsabile. Annullare tutti i contratti stipulati provocherà un vuoto normativo e contrattuale che gli consentirà di avere mano libera sulle condizioni dei lavoratori, ma non per questo salverà l’azienda che, grazie alle sue scelte industriali, è agli ultimi posti nelle classifiche delle vendite da […]

Leggi tutto…



acquapubblica

Non è che l’inizio

Pubblicato il

di Fosco Giannini ( segreteria nazionale -responsabile Lavoro di massa, PdCI-Federazione della sinistra) e Claudio Saroufim ( direzione nazionale-responsabile Politiche ambientali, PdCI-Federazione della sinistra)   IN DIFESA DELL’ACQUA PUBBLICA, DEI BENI COMUNI E DELLA DEMOCRAZIA SABATO 26 NOVEMBRE TUTTI A ROMA   La tendenza generale – lo spirito dei tempi – volta ad abbattere sempre più […]

Leggi tutto…


diliberto

FIAT – DILIBERTO: “DISDETTA ACCORDI SINDACALI? SAREBBE COLPO DI MANO, INDEGNO DI PAESE CIVILE”

Pubblicato il

da www.pdci.it   “Fiat disdice gli accordi sindacali a partire dal 1 gennaio 2012? Sarebbe un indegno colpo di mano. Un Paese civile non lo può permettere”.    E’ quanto afferma Oliviero Diliberto, segretario nazionale del PdCI-Federazione della sinistra, che continua:   “La situazione rischia di toccare livelli mai raggiunti prima d’ora. Questi atti confermano […]

Leggi tutto…