Ordina per
cgil manifestazione adn-400x300

La Meloni lancia la sfida ai diritti costituzionali. Fino a quando?

Pubblicato il

di Aginform Il governo a guida neofascista non solo mette in discussione la continuità Resistenza-Repubblica-Costituzione su cui si fonda l’Italia del dopoguerra ma, con la collaborazione della falange liberista, lancia la sua sfida ai contenuti sociali espressi dalla Carta del 1948. Il reddito di cittadinanza infatti non va interpretato come un provvedimento assistenziale improprio, ma […]

Leggi tutto…


lavoro precario corda

Lavoro e cittadinanza

Pubblicato il

di Alessandro Belmonte da https://alessandrobelmonte.it Alla fine il giorno tanto atteso è arrivato. Dal primo gennaio 2024, il reddito di cittadinanza verrà abolito. Giorgia Meloni ha così mantenuto fede ad una delle sue principali promesse elettorali. Nell’attesa delle definitiva eliminazione, già dal prossimo anno non sarà più possibile richiederlo (non è ancora ben chiaro se […]

Leggi tutto…


nato nobel

Basi di guerra da nord a sud. L’Unità d’Italia rifatta dalla Nato

Pubblicato il

di Antonio Mazzeo da http://www.blog-lavoroesalute.org L’ultima missione di spionaggio sui cieli dell’Europa dell’Est è stata tracciata dai radar lo scorso 14 ottobre. Un Gulfstream E.550 CAEW del 14° Stormo dell’Aeronautica militare italiana dopo essere decollato dallo scalo romano di Pratica d Mare ha raggiunto prima i confini della Polonia con l’Ucraina e poi quelli con […]

Leggi tutto…


russia sanzioni mappa

SANZIONI ALLA RUSSIA: VOLATILIZZATO IL SURPUS COMMERCIALE ITALIANO

Pubblicato il

riceviamo e pubblichiamo di Domenico Moro Le sanzioni contro la Russia stanno colpendo duramente l’economia europea e italiana in particolare. L’Italia per la prima volta, da dieci anni a questa parte, registrerà nel 2022 un deficit commerciale. Questo significa che le importazioni di beni cresceranno più delle esportazioni. Per ottenere surplus crescenti della bilancia commerciale, […]

Leggi tutto…


paolo maddalena

Quel ventennio che torna…

Pubblicato il

riceviamo e pubblichiamo Intervista a Paolo Maddalena, magistrato, vice presidente emerito della Corte Costituzionale A cura di Alba Vastano da http://www.blog-lavoroesalute.org Sommersi dalle crisi che si avvicendano senza tregua, ci troviamo vis a vis con il pugno di ferro autoritario del nuovo governo, ma le premesse erano già ben evidenti con la strada in discesa preparata dalle […]

Leggi tutto…


scuola striscione

La vergognosa circolare del ministro dell’istruzione

Pubblicato il

di Luca Cangemi (associazione comunista Olga Benario) Nelle scuole italiane arriva una vergognosa circolare del ministro dell’istruzione (e del merito!) in occasione dell’anniversario del crollo del Muro di Berlino. Un volantino di volgare propaganda, ignobilmente trasformato in comunicazione istituzionale, che gronda di anticomunismo ignorante e feroce. Grave appare non solo l’imposizione di una lettura ideologica […]

Leggi tutto…


italia grunge

Un nuovo blocco politico governa l’Italia, opporsi non sarà un pranzo di gala

Pubblicato il

riceviamo e pubblichiamo come contributo alla discussione di Aginform E’ bene ricordare l’episodio della elezione di Ignazio La Russa a presidente del Senato per capire che la nuova situazione che si è creata con la formazione del governo Meloni non ha carattere di provvisorietà, ma è stata attentamente valutata a livello interno e internazionale e […]

Leggi tutto…


bandiera-pace-680x365

Il 5 NOVEMBRE in piazza per la pace e contro i partiti della guerra

Pubblicato il

pubblichiamo come contributo alla discussione di Aginform Il 5 novembre si terrà finalmente la manifestazione annunciata da Conte e via via condivisa da vari soggetti il cui apporto rende però complesso il giudizio sull’evento. Il fatto che sia stato Giuseppe Conte a lanciare una grande mobilitazione per la pace dopo che sindacati e partiti dell’ex […]

Leggi tutto…


senato repubblica4

La vicenda La Russa chi l’ha gestita e perché

Pubblicato il

di Aginform Si usa dire, citando Andreotti, che a pensar male è peccato e la massima va applicata anche nel caso della elezione di Ignazio La Russa a presidente del Senato. Il gossip che si è creato di fronte all’elezione del nuovo presidente con il concorso di una ventina di senatori dell’opposizione (si fa per […]

Leggi tutto…


costruire manifesto urss

Due questioni dirimenti per aprire una nuova fase politica in Italia

Pubblicato il

pubblichiamo come contributo alla discussione di Aginform Pur essendo immersi nel buio meloniano, che induce al pessimismo, bisogna essere capaci in un momento come questo di capire da che parte dirigere gli sforzi per uscire dal tunnel. Il rischio infatti è quello di inseguire le cronache politiche frammentando la visione d’insieme e aumentando l’angoscia di […]

Leggi tutto…


sondaggio elezioni2013

CRISI DI GOVERNO E VITTORIA DELLE DESTRE: IN QUALE CONTESTO GLOBALE ?

Pubblicato il

Su consenso dell’Autore pubblichiamo l’editoriale dell’ultimo numero di Ragione e Conflitti come contributo alla discussione di Bruno Steri Proviamo a focalizzare, al di là del chiacchiericcio che caratterizza il nostro teatrino nazionale, il contesto generale in cui si sono prodotte la crisi del governo Draghi e la vittoria delle destre, ottenuta a seguito della convocazione […]

Leggi tutto…


salario imprenditori lente

I lavoratori tra l’incudine e il martello

Pubblicato il

pubblichiamo come contributo alla discussione di Aginform La manifestazione indetta dalla CGIL per l’8 ottobre, come ormai tradizione di questo sindacato, è il risultato di una mobilitazione di facciata, ambigua nei contenuti e priva di quella partecipazione militante che oggi dovrebbe essere alla base della lotta contro la guerra e le sue conseguenze per i […]

Leggi tutto…