Ordina per
cina parata

Tra le 500 aziende più grandi del globo 82 sono cinesi e di proprietà pubblica

Pubblicato il

riceviamo e volentieri pubblichiamo di Daniele Burgio, Massimo Leoni e Roberto Sidoli La rivista statunitense Fortune non ama certo il comunismo e non nutre alcuna simpatia per la proprietà statale e la “mano” pubblica, se non quando tali strumenti salvano i profitti privati e il processo di accumulazione capitalistico. Ma persino Fortune ha ammesso che […]

Leggi tutto…


Corrispondenze afghane. Storie e persone in una guerra dimenticata. Nico Piro

Pubblicato il

di Marco Pondrelli Il libro di Nico Piro è innanzitutto un insieme di storie. Così come Sara Reginella ha raccontato il Donbass raccontando singole esistenze allo stesso modo Piro ci parla dell’Afghanistan, se volessimo trovare un aggancio cinematografico mentre per la Reginella sarebbe opportuno di parlare di Rossellini o De Sica nel caso in questione […]

Leggi tutto…


Taliban-attack-NATO-base

Settecentocinquanta basi in 80 paesi sono troppe per qualsiasi nazione: è ora che gli Stati Uniti riportino a casa le proprie truppe

Pubblicato il

di Doug Bandow da https://www.cato.org Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it A differenza di quello che scrive Federico Rampini i pericoli per la pace oggi non arrivano dalla Cina ma dagli Stati Uniti, con 750 basi militari sparse per il mondo. Questo articolo, scritto da un ex collaboratore di Reagan, testimonia di come dentro l’establishment […]

Leggi tutto…


clima ambiente

Crisi climatica e scosse telluriche

Pubblicato il

di Piero Pagliani da http://www.civg.it Sul finire (si spera) della crisi pandemica, Greta Thunberg è tornata a farsi sentire, più arrabbiata che mai. Mi dà l’idea di una creatura che incominciando a ragionare più autonomamente sia uscita fuori dal controllo dei propri occhiuti e interessati creatori. Speriamo che sia così. Fatto è che sta spiazzando […]

Leggi tutto…


nicaragua sandinisti

Il Nicaragua e l’isteria imperiale

Pubblicato il

da https://www.altrenotizie.org/ Con l’approssimarsi delle elezioni per la presidenza in Nicaragua del 7 novembre la campagna di demonizzazione del governo (pardon, del regime) nicaraguense si intensifica. Ne è testimonianza in Italia la doppia pagina pubblicata l’11 ottobre dal Fatto Quotidiano, basata interamente sul presupposto non dichiarato ma palese che il paese non si debba difendere […]

Leggi tutto…


Il discorso del presidente Miguel Díaz-Canel all’Assemblea generale dell’ONU

Pubblicato il

di Giulio Chinappi da https://giuliochinappi Proponiamo la traduzione del discorso tenuto all’ONU il 23 settembre da Miguel Mario Díaz-Canel Bermúdez, primo segretario del Comitato centrale del Partito Comunista di Cuba e presidente della Repubblica di Cuba, che denuncia: “I modelli di produzione e consumo del capitalismo sono irrazionali e insostenibili”. Sig. Segretario generale, Signor Presidente, […]

Leggi tutto…


Elenco “Mirotvorez”: schedatura ed incitamento all’odio in Ucraina

Pubblicato il

di: Marinella Mondaini * Faina Savenkova ha 12 anni, vive a Lugansk nel Donbass, scrive favole e romanzi e l’Ucraina l’ha stata inserita nella famigerata “lista nera” dal nome “Mirotvorez”, che tradotto letteralmente significa “pacificatore, cioè colui che sostiene la pace e la concordia, contro la guerra”. Un titolo cinico, visto con quale scopo esso […]

Leggi tutto…


Giappone: il Partito Comunista contro il nuovo governo antipopolare di Fumio Kishida

Pubblicato il

di Giulio Chinappi da https://giuliochinappi.wordpress.com Il 4 ottobre, il parlamento giapponese ha scelto Fumio Kishida come nuovo primo ministro del Paese. Il Partito Comunista risponde attaccando i governi del Partito Liberal Democratico e preparandosi alle elezioni del prossimo 31 ottobre. È durata poco più di un anno la leadership di Yoshihide Suga alla guida del governo giapponese. […]

Leggi tutto…


Heela Najibullah, figlia del presidente M. Najibullah: “Gli Stati Uniti hanno usato l’Afghanistan come un laboratorio”

Pubblicato il

di Enrico Vigna In alcune intervista di agosto 2021, poco prima della vittoria dei Talebani, la figlia dell’ex presidente afghano e leader socialista Mohammad Najibullah, ha denunciato l’atteggiamento degli Stati Uniti riguardo alla pace in Afghanistan, dicendo che il condizione degli afgani non ha alcuna importanza per gli USA. Pochi giorni prima della presa del […]

Leggi tutto…


italia cina bandieredatavolo

Cresce l’export italiano in Cina: non solo moda

Pubblicato il

da https://giuliochinappi Di seguito la traduzione dell’articolo pubblicato lo scorso 2 ottobre dall’agenzia stampa cinese Xinhua, che ricorda: “Secondo i dati ufficiali di Pechino, l’Italia è il quarto partner commerciale della Cina nell’Unione Europea e la Cina è il primo partner commerciale dell’Italia in Asia”. Le esportazioni italiane in Cina sono destinate a crescere per […]

Leggi tutto…


Bielorussia: il ministro degli Esteri Makej parla all’ONU contro l’imperialismo e il revisionismo storico

Pubblicato il

da https://giuliochinappi Uladzimir Makej, ministro degli Esteri della Bielorussia, è intervenuto il 7 ottobre all’Assemblea generale delle Nazioni Unite con un discorso nel quale ha puntato il dito contro le politiche imperialiste e il revisionismo storico. Di seguito la traduzione integrale del suo discorso. Presidente,Signore e signori, Esattamente due decenni fa le Nazioni Unite e […]

Leggi tutto…


sinistra1

Regole del gioco del capitalismo di stato (e la sinistra)

Pubblicato il

di Daniele Burgio, Massimo Leoni e Roberto Sidoli Quasi tutta la sinistra occidentale, compresa la sua sezione antagonista, ha prodotto ben poco rispetto all’epocale e vergognosa strage di ben settecentomila cittadini statunitensi, in buona parte poveri: massacro creato dalla mortale combinazione tra il coronavirus e la spietata, plurisecolare regola del gioco del capitalismo in base […]

Leggi tutto…