Ordina per

Lettera di una madre a Israele

Pubblicato il

[…]

Leggi tutto…


Egitto-Scioperi-300x200

Egitto: si riparla di nazionalizzazioni

Pubblicato il

di Michele Giorgio | da il Manifesto   Alcuni partiti di sinistra hanno raccolto 100mila firme contro il programma di privatizzazione delle imprese pubbliche e il decreto anti-sciopero emesso dal Consiglio supremo delle Forze Armate e dal governo transitorio.   Roma, 01 ottobre 2011, Nena News – Ahmad Naggar invita alla cautela. «Nazionalizzare di nuovo le […]

Leggi tutto…


eu stracciata

La spirale

Pubblicato il

di Jorge Cadima, Avante del 29 settembre 2011* | traduzione a cura di Marx21.it   Avante è il settimanale del Partito Comunista Portoghese   La crisi del centro capitalista si sta aggravando rapidamente. Tutti i giorni si verificano nuovi e importanti avvenimenti. Nell’Unione Europea i piani della “troika” compiono la loro missione: salvare il grande […]

Leggi tutto…


obama onu

Obama alle Nazioni Unite: la voce arrogante dell’imperialismo

Pubblicato il

di Bill Van Auken, www.globalresearch.ca | Traduzione a cura di https://www.marx21.it   Il presidente Obama ha pronunciato un vuoto e arrogante sermone alle Nazioni Unite, infarcito di banalità sulla “pace”, allo scopo di nascondere le politiche depredatrici di Washington.   Il presidente degli Stati Uniti ha ricevuto la tiepida reazione dei capi di Stato, ministri degli […]

Leggi tutto…


Libia: la guerra, il sangue, le risorse. Video-sintesi del dibattito di Roma

Pubblicato il

Sintesi dell’iniziativa “LIBIA il sangue e il petrolio. A cent’anni dall’aggressione italiana in Africa una nuova guerra imperialista”, tenutasi il lunedì 19 settembre, alla Casa delle Culture – Roma: i contributi di Paola Pellegrini, Maurizio Musolino, Giampaolo Calchi Novati, Manlio Dinucci, Marinella Correggia e Domenico Losurdo.     GUARDA TUTTI GLI INTERVENTI […]

Leggi tutto…


somalia ragazzosoldato

Usa, obiettivo Somalia

Pubblicato il

di Antonio Mazzeo   Il nuovo direttore della CIA, Leon Panetta, ne è profondamente convinto. Dopo la controffensiva USA in Afghanistan e Pakistan e la morte di Osama bin Laden, il baricentro della crociata internazionale contro il “terrorismo” deve trasferirsi in Corno d’Africa. Target, le milizie somale degli Shabab, accusate dall’agenzia d’intelligence di essere parte […]

Leggi tutto…


libya civili_macerie

Libia. Così Cnt e Nato minacciano i civili”

Pubblicato il

di Marinella Correggia | da il Manifesto   Per proteggere i civili in Libia come da ritornello, la Nato dovrebbe intervenire contro se stessa e i suoi alleati locali del Cnt. I quali lanciano missili Grad dentro le città che assediano. E lo dichiarano tranquillamente (LINK1; e LINK2). Eppure i Grad non sono armi qualunque. Sono […]

Leggi tutto…


libya macerie

Una vittoria per il popolo libico? I dieci miti che hanno più inciso sulla guerra contro la Libia

Pubblicato il

di Maximilian C. Forte | da www.counterpunch.org   articolo segnalato da Susanne Schuster di Tlaxcala, la rete dei traduttori per la diversità linguistica, a www.tlaxcala-int.org/ (Traduzione di Curzio Bettio di Soccorso Popolare di Padova)   Dal momento che il colonnello Gheddafi ha perso il suo potere militare nella guerra contro la NATO e contro gli insorti / […]

Leggi tutto…


latuf us-libya-m

La Nato resta in Libia

Pubblicato il

da La voce della Russia – http://italian.ruvr.ru/2011/09/23/56618947.html   “Resteremo qui finché sarà necessario”, – ha dichiarato il Segretario Generale della Nato Anders Fogh Rasmussen, commentando la decisione di prorogare l’operazione militare in Libia che il Consiglio dell’Alleanza ha adottato a livello di rappresentanti permanenti. Comunque egli non ha precisato quanto tempo sarà necessario concretamente. Formalmente […]

Leggi tutto…


bric

BRICS: coopereranno con la comunità internazionale in risposta alla crisi del debito europeo

Pubblicato il

da cri – Radio Cina Internazionale   Il 22 settembre, i ministri delle Finanze e i governatori delle banche centrali dei “Brics” hanno convocato una riunione a Washington e in seguito hanno pubblicato un comunicato, secondo il quale, dal momento che la crisi del debito europeo ha gravemente influenzato la stabilità finanziaria e la crescita economica […]

Leggi tutto…



biden jinping

Taiwan: la provincia “ribelle” e il confronto cino-americano

Pubblicato il

di Diego Angelo Bertozzi per Marx21.it   Lo scorso 17 agosto il vicepresidente statunitense Joe Biden in visita a Pechino aveva affermato, di fronte al suo omologo cinese Xi Jinping, che gli Usa appoggiano fermamente la politica di “una sola Cina”, non sostengono l’indipendenza di Taiwan e, al contempo, ritengono il Tibet come parte inalienabile […]

Leggi tutto…