Ordina per
black-libya-rebel-550x368

Incendi, terrore, caccia all’ uomo. La città dei neri non esiste più

Pubblicato il

di Lorenzo Cremonesi | da il Corriere della Sera   A Tawargha, in Libia, teatro della vendetta dei ribelli sui «mercenari»   TAWARGHA – Le palazzine bruciano piano. Un lavoro metodico, svolto senza fretta. Quelle che non si incendiano subito restano dimenticate per qualche giorno: porte e finestre sfondate, tracce di fumo sui muri, stracci di […]

Leggi tutto…


g20 meeting

L’Ue non trova l’accordo

Pubblicato il

di Galapagos | da il Manifesto   La soluzione per la Grecia si allontana. E nelle Borse torna l’«orso» Anche il debito sovrano di Germania e Francia rischia la riduzione del rating. Lo scoop del quotidiano tedesco Handelsblatt   Il G20 finanziario si era chiuso sabato a a Parigi senza impegni precisi salvo uno: in […]

Leggi tutto…


arsenale armi

Il grande gioco africano

Pubblicato il

di Manlio Dinucci | su il Manifesto   Dopo che il «Protettore Unificato» ha demolito lo stato libico, con almeno 40mila bombe sganciate in oltre 10mila missioni di attacco, e fornito armi anche a gruppi islamici fino a ieri classificati come pericolosi terroristi, a Washington si dicono preoccupati che le armi dei depositi governativi finiscano […]

Leggi tutto…


africa scacchiera-w350

Gli Stati Uniti alla conquista dell’Africa: il ruolo della Francia e di Israele

Pubblicato il

di Mahdi Darius Nazemroaya e Julien Teil | su www.globalresearch.ca   Introduzione di Cynthia McKinney | Traduzione di Curzio Bettio di Soccorso Popolare di Padova   Introduzione: “Operazione Gladio”, allora ed oggi…  Comincerò con lo scandalo dell’Operazione Gladio che arrivò al suo apice con l’omicidio dell’ex Primo Ministro italiano, Aldo Moro, che nel giorno del suo […]

Leggi tutto…


gerusalemme-w350

O una democrazia o uno «Stato ebraico»

Pubblicato il

 di Sari Nusseibeh* | da www.contropiano.org   Il mantra ricorrente del governo israeliano è che i palestinesi devono riconoscere Israele come «Stato ebraico».   GERUSALEMME I palestinesi hanno chiaramente e ripetutamente riconosciuto lo Stato di Israele con gli accordi di Oslo del 1993 (basati sulla promessa israeliana di creare uno Stato palestinese entro cinque anni, […]

Leggi tutto…


iran usa

Inventare pretesti per attaccare l’Iran

Pubblicato il

di Ismail Salami*, su www.globalresearch.ca | traduzione a cura di Marx21.it   *Ismail Salami è saggista e analista politico iraniano. Ha scritto numerosi libri e articoli, alcuni dei quali sono stati tradotti in più di dieci lingue. Suoi contributi sono stati pubblicati in numerose testate giornalistiche, tra cui Veterans Today, Media Monitors, Global Research, Opinion Maker, Palestine […]

Leggi tutto…


merkel-sarkozy-w350

Luciano Gallino: Tutto inutile senza la riforma della finanza

Pubblicato il

da MicroMega   Il presidente Nicolas Sarkozy e il cancelliere Angela Merkel si sono incontrati a Berlino giorni fa (del presidente del Consiglio italiano nella Ue si son perse le tracce) e hanno annunciato che i loro paesi faranno il possibile per salvare le banche dell’eurozona. Innanzitutto punteranno a ricapitalizzarle, cioè ad accrescere il capitale […]

Leggi tutto…


colmoschin-w350

Tra le forze speciali in Libia 40 uomini del Col Moschin

Pubblicato il

di Gianandrea Gaiani | su il Sole 24 Ore   Anche la Legione Straniera è in azione in Libia per aiutare le milizie del Consiglio nazionale transitorio a chiudere la partita contro i lealisti che resistono a Sirte e Bani Walid e ieri, a sorpresa, hanno scatenato un blitz nel quartiere di Abu Salim a […]

Leggi tutto…


pame-w350

Partito Comunista di Grecia: si rafforza la risposta dei lavoratori all’interminabile offensiva antipopolare

Pubblicato il

su www.solidnet.org | traduzione a cura di Marx21.it   Il reddito dei lavoratori del settore privato e pubblico riceverà un colpo micidiale con le nuove misure. L’obiettivo del governo, della plutocrazia e della Troika è la drastica riduzione dei salari. Le nuove misure tagliano ancora di più gli stipendi degli impiegati del settore pubblico, che hanno […]

Leggi tutto…


CubanFive

Dichiarazioni esclusive dell’Ambasciatore di Cuba in Italia, Milagros Carina Soto Aguero, ad agenzie di stampa italiane

Pubblicato il

Da più di 50 anni Cuba ha dovuto scontrarsi con una politica di terrorismo di stato criminale e sistematico promossa dagli Stati Uniti. Come vittime del terrorismo sono deceduti 3 478 cittadini e 2 099 sono divenuti disabili a causa di azioni terroriste promosse dagli Stati Uniti negli ultimi 50 anni.   Sono deceduti anche […]

Leggi tutto…


cuba bambina w350

Salim Lamrani*: “L’amministrazione Obama ha respinto tutte le proposte di dialogo con l’Avana”

Pubblicato il

Intervista a cura di Anne-Cécile Huprelle, Radio Monaco | da http://www.rebelion.org/   Traduzione dallo spagnolo a cura di Marx21.it   *Salim Lamrani è professore all’Università Paris-Descartes e all’Università Paris-Est Marne-la Vallée. Specialista delle relazioni tra Cuba e gli Stati Uniti collabora alle più prestigiose testate giornalistiche internazionali. E’ membro della Red de Intellectuales y Artistas en […]

Leggi tutto…


Union-Africaine-w350

Il Parlamento dell’Unione Africana: “I libici devono decidere il loro futuro”

Pubblicato il

Nota di Marx21.it   “L’Unione Africana deve guidare gli sforzi per ottenere la riconciliazione in Libia e per la firma di un accordo di unità tra le forze leali a Gheddafi e il Consiglio Nazionale di Transizione. Solo tale intesa e non l’intervento internazionale preparerebbe le condizioni per la pace e la stabilità in Libia”. […]

Leggi tutto…