Ordina per

Italia-Cuba sui cinque cubani detenuti ingiustamente negli Stati Uniti

Pubblicato il

COMUNICATO STAMPA ASSOCIAZIONE ITALIA-CUBA Trentacinque anni fa, il 6 ottobre 1976, un aereo della Cubana de Aviación venne fatto esplodere in volo mediante una bomba, causando la morte di 73 persone, tra queste l’intera squadra giovanile cubana di scherma.   L’organizzazione dell’attentato è stata opera di Luis Posada Carriles e di Orlando Bosch, due noti […]

Leggi tutto…



zombie indignados-w350

La protesta dilaga in tutti gli Stati Uniti

Pubblicato il

Elaborazione e traduzioni di Curzio Bettio di Soccorso Popolare di Padova, 4 ottobre 2011   Iniziato in sordina a New York, il movimento degli indignados degli Stati Uniti li porta ormai a scendere in piazza ovunque. Le città di Boston, Los Angeles, Chicago, Seattle, Denver hanno visto in questo fine settimana sfilare cittadini stanchi di subire […]

Leggi tutto…


failing-euro

Il fallimento dell’Euro

Pubblicato il

di Pedro Carvalho [*]   da www.resistir.info/europa/fracasso_euro.htmlTraduzione dal portoghese per www.resistenze.org a cura di Concetta e Valerio   La verità è che le promesse fatte il 2 maggio 1998, quando è stato approvato l’elenco degli 11 paesi fondatori dell’Eurozona , non si sono concretizzate. Si dichiarava che l’euro avrebbe portato tassi di crescita economica elevati, […]

Leggi tutto…


political-prisoners

Carceri israeliane: cresce il numero dei prigionieri palestinesi in sciopero della fame

Pubblicato il

da http://nena-news.globalist.it/   Le autorità e la stampa israeliane minimizzano. In realtà la campagna di disobbedienza civile portata avanti dai detenuti palestinesi si è estesa a molte carceri israeliane. Da oggi in sciopero anche gli ex carcerati, in segno di solidarietà.   Ramallah,05 ottobre 2011, Nena News – Si è estesa a migliaia di detenuti palestinesi […]

Leggi tutto…


Il veto di Cina e Russia alla risoluzione del Consiglio di Sicurezza sulla Siria

Pubblicato il

Cina e Russia, due dei cinque membri permanenti del Consiglio di Sicurezza dell’Onu, hanno opposto il loro veto al progetto di risoluzione stilato dai Paesi occidentali, nel quale si condanna il regime siriano “per la repressione dell’opposizione”.   Il testo della risoluzione, già limato dagli occidentali per tentare di sormontare le riserve di Pechino e […]

Leggi tutto…


europe after_the_greek_crisis_868515

Le cause del debito europeo e il che fare

Pubblicato il

di Domenico Moro, Responsabile progetto per la formazione del Comitato Scientifico dell’Associazione Marx XXI Pubblichiamo in anteprima questo articolo che uscirà sul prossimo numero della rivista “MarxVentuno” attualmente in corso di stampa   1. Un passaggio di fase storica La crisi del debito sovrano europeo sta determinando una guerra non guerreggiata tra Stati, tra aree […]

Leggi tutto…


guerra libia_ansa_italia_comando_nato-w350

Italia: aggressore della Libia

Pubblicato il

di Diego Angelo Bertozzi   L’operazione neocoloniale in Libia ha visto, e vede tutt’ora, l’Italia impegnata in prima persona. Un impegno, iniziato in sordina tra le divisioni interne al governo – dove si imposta alla fine la fazione accesamente atlantista dei ministri della difesa La Russa e degli esteri Frattini – che si rivelato poi […]

Leggi tutto…


putin

Russia, Putin lancia il progetto dell’Eurasia

Pubblicato il

Il futuro, per le repubbliche dell’ex blocco sovietico, è quello di ritrovarsi nell’Eurasia. Lo sostiene il primo ministro russo Vladimir Putin in un articolo pubblicato oggi sul quotidiano Izvestiya, nel quale sottolinea come il nuovo soggetto politico-istituzionale non sarebbe una nuova Unione sovietica, quanto un’associazione di Paesi che formi una sorta di “ponte” tra Europa […]

Leggi tutto…


militari italia

Guerre benedette

Pubblicato il

di Manlio Dinucci   Mons. Vincenzo Pelvi, arcivescovo ordinario militare e direttore della rivista dell’Ordinariato «Bonus Miles Christi» (il Buon Soldato di Cristo), prova «amarezza e disagio» di fronte a «chi invoca lo scioglimento degli eserciti, l’obiezione contro le spese militari». Questi miscredenti non capiscono che «il mondo militare contribuisce a edificare una cultura di […]

Leggi tutto…


usa pacifisti_iraq

USA: cento giorni di solidarietà del movimento pacifista con il popolo iracheno

Pubblicato il

di Medea Benjamin* | da www.counterpunch.org, traduzione a cura di Marx21.it   *Medea Benjamin è cofondatrice del gruppo per i diritti umani Global Exchange e del gruppo pacifista CODEPINK   Questa settimana segna l’inizio di quello che si suppone debbano essere gli ultimi cento giorni dell’occupazione statunitense dell’Iraq. Ma se, come è stato promesso (ripetutamente) le […]

Leggi tutto…


bolivia manifestante

Bolivia: le ONG sbagliano su Morales e l’Amazzonia

Pubblicato il

di Federico Fuentes, Bolivia rising | traduzione a cura di Marx21.it   Dichiarazioni, articoli, lettere stanno circolando in Internet chiedendo la fine della “distruzione dell’Amazzonia”.   L’obiettivo di queste iniziative non è rappresentato dalle corporazioni transnazionali né dai potenti governi che le appoggiano, ma il governo del primo presidente indigeno della Bolivia, Evo Morales.   Al centro […]

Leggi tutto…