Ordina per

La ritirata russa da Kherson non prelude la pace

Pubblicato il

un’interessante lettura sugli ultimi avvenimenti a Kherson di Maurizio Vezzosi da https://www.lafionda.org A monte della ritirata russa da Kherson c’è una decisione di peso, sotto il profilo militare e politico. Abbandonare il capoluogo di una regione poche settimane dopo averne ratificato l’ingresso nella Federazione Russa non è certo il massimo, nonostante le rassicurazioni del Cremlino […]

Leggi tutto…


Cina e Usa, come una coppia tormentata: né con te né senza di te

Pubblicato il

di Maria Novella Rossi da https://www.rainews.it Un meeting storico tra Joe Biden e Xi Jingping: la prima volta che i due leader si incontrano faccia a faccia da quando sono in carica L’eleganza di Peng Liyuan, la first lady cinese è di impatto immediato mentre scende dall’aereo, uno stile che parla diretto all’Occidente. Fa parte del […]

Leggi tutto…


Bahrein: instabilità politico–religiosa e viaggio del Papa

Pubblicato il

di Maria Morigi Il 12 novembre 2022 le elezioni parlamentari in Bahrein vedono un numero record di candidati, ma non appaiono candidati d’opposizione. Nessuno dei gruppi Al-Wifaq e Wa’ad ha presentato la propria candidatura per non essere vittime delle leggi di “isolamento politico” o di altre tattiche spregiudicate mirate a tenere fuori dalla vita pubblica […]

Leggi tutto…


russia sanzioni mappa

SANZIONI ALLA RUSSIA: VOLATILIZZATO IL SURPUS COMMERCIALE ITALIANO

Pubblicato il

riceviamo e pubblichiamo di Domenico Moro Le sanzioni contro la Russia stanno colpendo duramente l’economia europea e italiana in particolare. L’Italia per la prima volta, da dieci anni a questa parte, registrerà nel 2022 un deficit commerciale. Questo significa che le importazioni di beni cresceranno più delle esportazioni. Per ottenere surplus crescenti della bilancia commerciale, […]

Leggi tutto…


Lo scontro negli Stati Uniti e i destini del mondo. Editoriale

Pubblicato il

di Marco Pondrelli Se avessimo deciso di dare un taglio ironico agli editoriale di Marx21 non potremmo che incentrare quello odierno sull’eccentrica figura del Console ucraino in Italia, che ha chiesto di impedire la rappresentazione del Boris Godunov che aprirà la stagione della Scala a Milano, chiedendo inoltre di ‘ripulire’ il programma da ‘elementi propagandistici’ […]

Leggi tutto…


melenchon dito

Imperialisti di sinistra in Francia. Per Mélenchon: “la guerra ha un solo e unico responsabile, Putin”

Pubblicato il

di Aginform Il video che presentiamo è in lingua francese e non di facile comprensione, anche per chi mastichi un po’ della lingua d’oltralpe, a causa della qualità non eccelsa. Lo sottoponiamo tuttavia all’attenzione dei lettori perchè documenta la recente iniziativa della NUPES (Nouvelle Union Populaire Écologique et Social) di Jean-Luc Mélenchon che, insieme ad […]

Leggi tutto…


Elezioni negli Stati Uniti, cosa cambia?

Pubblicato il

Unisciti al nostro canale telegram […]

Leggi tutto…


Tenere alta la grande bandiera del Socialismo con caratteristiche cinesi e unirsi per costruire un Paese socialista moderno sotto tutti gli aspetti

Pubblicato il

Relazione al 20° Congresso Nazionale del Partito Comunista Cinese 16 ottobre 2022 Xi Jinping Traduzione inglese-italiano di Giulio Chinappi Compagni, A nome del 19° Comitato Centrale del Partito Comunista Cinese (PCC), consegnerò ora un rapporto al 20° Congresso Nazionale. Il 20° Congresso Nazionale del Partito Comunista Cinese è un incontro di grande importanza. Si svolge […]

Leggi tutto…


I tre scenari più probabili dopo il parziale ritiro della Russia dalla regione di Kherson

Pubblicato il

di Andrew Korybko da https://korybko.substack.com/p/the-three-most-likely-scenarios-after?utm_source=post-email-title&publication_id=835783&post_id=83553511&isFreemail=true&utm_medium=email Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Le tre interpretazioni seguenti forniscono la spiegazione più probabile per gli ultimi sviluppi: 1) Kiev sta respingendo con successo le forze russe con il pieno sostegno dell’Occidente; 2) Mosca sta tendendo un’abile trappola militare ai suoi avversari; oppure 3) il parziale ritiro da Kherson […]

Leggi tutto…


Discorso del Primo Segretario del Partito Comunista Ucraino Pyotr Simonenko al XXII Incontro dei Partiti Comunisti e Operai, L’Avana, Cuba, ottobre 2022

Pubblicato il

da https://actofdefiance.wordpress.com Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Cari compagni! A nome del Partito Comunista dell’Ucraina do un cordiale benvenuto ai partecipanti al 22° Incontro Internazionale dei Partiti Comunisti e Operai. Il partito è stato illegalmente bandito nel mio Paese, dove i nostri compagni e le persone che la pensano come noi subiscono persecuzioni politiche, […]

Leggi tutto…


Analisi della visione del Presidente Putin sulle relazioni russo-africane

Pubblicato il

di Andrew Korybko da https://korybko.substack.com Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Il Presidente Putin ha elaborato la sua visione delle relazioni della Russia con l’Africa durante la sessione di domande e risposte che ha seguito il suo discorso programmatico alla riunione annuale del Valdai Club alla fine del mese scorso. È vero che l’Africa non […]

Leggi tutto…


Partito Comunista della Federazione Russa: per sconfiggere l’Occidente collettivo, dobbiamo imparare dai bolscevichi. L’importanza dell’istituzione del Consiglio di Coordinamento per le esigenze delle forze armate

Pubblicato il

da Histoireetsociete.com Traduzione di Aginform “Può la Russia sconfiggere l’Occidente collettivo, che sostiene il regime di Kiev?” In risposta a questa domanda posta nel corso del programma “60 Minuti” sul canale televisivo Russia-1, Yuri Afonin, primo vicepresidente del Comitato centrale del Partito Comunista della Federazione Russa, ha ricordato che “esistono due esempi di vittorie di […]

Leggi tutto…