Ordina per
assange censura usa

Il caso Assange: ricerca della verità e libertà di informazione

Pubblicato il

di Vincenzo Brandi Il prossimo 8 settembre si svolgerà a Roma, alle 11 del mattino, a Montecitorio, una manifestazione a favore del giornalista Julian Assange, detenuto nelle prigioni britanniche, e perseguitato dal governo statunitense che ne chiede l’estradizione. Parteciperà il deputato Pino Cabras, uscito da 5Stelle e fondatore del movimento “l’alternativa c’è”. Cabras presenterà alla […]

Leggi tutto…


carro donbass

Le dinamiche geostrategiche e di guerra dell’informazione della provocazione della “piattaforma criminale” ucraina

Pubblicato il

di Andrew Korybko da http://oneworld.press/ Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Una combinazione di 45 entità nazionali e organizzative parteciperà lunedì (oggi, ndt) all’evento inaugurale dell’Ucraina “Piattaforma Crimea”. I presidenti delle Repubbliche baltiche, il Consiglio europeo, la Finlandia, l’Ungheria, la Moldavia, la Polonia, la Slovacchia e la Slovenia hanno intenzione di partecipare, così come i […]

Leggi tutto…


guerra distruzione-w350

Tutto il peso della Storia sulla crisi afghana

Pubblicato il

Afghanistan oggi. L’inconfessabile ruolo di Washington e dei suoi alleati, Arabia saudita e Pakistan in primis, nella “talebanizzazione” del Paese. di Lorenzo Kamel da il manifesto 31 agosto 2021 Durante l’«Operazione Afshar» del febbraio 1993 l’allora comandante tagiko Ahmad Shah Masud rivestì un ruolo di primo piano nell’uccisione di migliaia di Hazara afghani, impegnati, per […]

Leggi tutto…


Le accuse di genocidio addotte dagli USA contro la Cina sono giustificate dal diritto internazionale?

Pubblicato il

Di: Mehmet Sukru Guzel Da: https://www.globalvillagespace.com/ L’accusa di genocidio alla Cina è stata fatta l’ultimo giorno in cui era in carica l’amministrazione di Donald Trump dall’allora segretario di Stato Michael Pompeo, che “non ha fatto mistero della sua convinzione della menzogna come strumento della politica estera degli Stati Uniti”. Sia il presidente Biden che il […]

Leggi tutto…


bombardiere sgancio

Negli ultimi 20 anni quanti corpi di afgani dilaniati ci hanno fatto vedere?

Pubblicato il

di Alessandro Di Battista da https://www.lantidiplomatico.it/ Da quando gli americani hanno deciso di invadere l’Afghanistan per scovare Bin Laden (trovato poi in Pakistan), per distruggere il terrorismo (ieri non sono stati in grado di evitare un attentato pre-annunciato), per cancellare il regime dei talebani (con i quali hanno concluso gli accordi di pace e con […]

Leggi tutto…


coronavirus xi

Punti dubbi su Fort Detrick (USAMRIID)

Pubblicato il

da http://www.news.cn/ Un alto diplomatico cinese ha detto martedì che i laboratori di Fort Detrick e dell’Università della Carolina del Nord negli Stati Uniti dovrebbero essere soggetti a “un’indagine trasparente con pieno accesso” per il rintracciamento delle origini del COVID-19. L’ambasciatore Chen Xu, rappresentante permanente della Cina presso l’Ufficio delle Nazioni Unite (ONU) a Ginevra, […]

Leggi tutto…


putin rt small

Perchè la Merkel a Mosca?

Pubblicato il

Riportiamo di seguito il resoconto dell’incontro del 20 agosto a Mosca tra Angela Merkel e Vladimir Putin, pubblicato da Marinella Mondaini su Facebook e riprodotto anche su l’Antidiplomatico. Dagli argomenti discussi nel corso dell’incontro, deciso improvvisamente dopo la presa di Kabul da parte dei Talebani, risulta evidente che la cancelliera tedesca ha  capito che era […]

Leggi tutto…


militari usa imbarco

Gli occupanti brutali diventano “salvatori”: come opera l’indottrinamento mediatico sull’Afghanistan

Pubblicato il

di Sara Reginella da https://www.lantidiplomatico.it/ Le drammatiche condizioni in cui versa attualmente il popolo afghano, mostrano come venti anni di occupazione straniera abbiano totalmente fallito nel tentativo di “esportazione” della democrazia. Ma non si vuole che le persone in Occidente riflettano su questo aspetto. Così, le immagini con cui si cerca di gettare fumo sugli […]

Leggi tutto…


Afghanistan, il capolinea geopolitico di USA, NATO e dell’occidente in Asia

Pubblicato il

di: Enrico Vigna Per affrontare con cognizione di causa, le questioni odierne relative all’Afghanistan, oltre alla sua storia millenaria (compito di bravi studiosi o storici), occorre avere o dotarsi di una profonda conoscenza geopolitica e soprattutto “laica”, cioè non ideologica o partitica, in particolare degli ultimi 43 anni, data della Rivoluzione popolare democratica, il più […]

Leggi tutto…


French Marines Afghanistan

Cosa c’è dietro la guerra lampo dei talebani

Pubblicato il

di Fulvio Scaglione da https://www.famigliacristiana.it Vent’anni e non sentirli. Ecco lo slogan per la presenza occidentale in Afghanistan, cominciata nel 2001 con una guerra finta e conclusa poche ore fa con una guerra altrettanto finta. Allora seguii l’avanzata delle tribù del Nord verso Kabul. Inondate di armi e mezzi e forse denaro dagli americani, si erano […]

Leggi tutto…


Corea del Sud e Stati Uniti iniziano le esercitazioni militari preliminari, irritando la Corea del Nord

Pubblicato il

KYODO NEWS da https://english.kyodonews.net/ Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it La Corea del Sud e gli Stati Uniti hanno iniziato un’esercitazione militare preliminare martedì in vista della loro esercitazione estiva che inizierà la prossima settimana, ha riferito l’agenzia di stampa Yonhap, innescando rapidamente una reazione da parte della Corea del Nord. Secondo il rapporto Seoul […]

Leggi tutto…


Kabul chiama Hollywood. I risultati di vent’anni di propaganda

Pubblicato il

di: Francesco Galofaro e Marco Pondrelli Dedichiamo la sentiment analysis di oggi alla disastrosa ritirata americana da Kabul, che non può non ricordare l’abbandono altrettanto precipitoso di Saigon. Tutti i tentativi ideologici di giustificare vent’anni di occupazione con la lotta al terrorismo non possono nascondere il sostanziale fallimento della così detta esportazione della democrazia. Il […]

Leggi tutto…