Ordina per

Continua la battaglia legale del popolo palestinese contro il sionismo israeliano

Pubblicato il

di Giulio Chinappi da https://giuliochinappi.wordpress.com Mentre la Corte Internazionale di Giustizia analizza nuove accuse nei confronti di Israele, il popolo palestinese ottiene il sostegno della maggioranza della comunità internazionale, come dimostrano le parole dei leader africani e del presidente brasiliano Lula. Dopo il primo caso riguardante le accuse, mosse dal Sudafrica, di atti genocidi da […]

Leggi tutto…


John Mearsheimer: “La lobby israeliana è potente come sempre”

Pubblicato il

un interessante contributo di John Mearsheimer da https://www.newstatesman.com/ Lo studioso americano di relazioni internazionali parla delle guerre a Gaza e in Ucraina e della competizione per il potere in Medio Oriente. 10 febbraio 2024 – The New Statesman Traduzione di Antonio Gisoldi Gavin Jacobson: Iniziamo con l’Ucraina. Cosa ne pensi del pacchetto di aiuti dell’Unione […]

Leggi tutto…


Lula chiede la fine del genocidio in Palestina e la riforma della diplomazia multilaterale

Pubblicato il

di Giulio Chinappi da https://giuliochinappi.wordpress.com In visita in Egitto ed Etiopia, il leader africano ha chiesto la fine del genocidio in Palestina e una riforma delle istituzioni multilaterali che rispecchi il nuovo ordine multipolare che sta emergendo sullo scenario internazionale. Il presidente brasiliano Luiz Inácio Lula da Silva ha annunciato lunedì, attraverso i suoi profili ufficiali sui […]

Leggi tutto…


Tensioni altissime nella penisola coreana e dintorni, rischi di un nuovo fronte di conflitto

Pubblicato il

di Enrico Vigna Il 15 gennaio 2024, il leader supremo della Repubblica Popolare Democratica di Corea (RPDC), Kim Jong-un, ha tenuto un durissimo discorso alla 10° sessione dell’Assemblea Suprema Popolare (APS) nord coreana. Nel suo discorso, Kim Jong-un, stante le politiche ostili e le provocazioni avvenute negli ultimi mesi, da parte della Corea del sud, su direttive […]

Leggi tutto…


La cattura di Avdeevka da parte della Russia avrà ripercussioni in tutta Europa e accelererà i cambiamenti geostrategici

Pubblicato il

di Andrew Korybko da https://korybko.substack.com Traduzione di Marco Pondrelli per Maìrx21.it La Russia ha finalmente catturato la città-fortezza ucraina di Avdeevka dopo una lunga battaglia che si è conclusa con la caotica ritirata di Kiev e l’abbandono delle sue truppe. Tutto questo si è verificato mentre l’élite occidentale è riunita in Germania per la Conferenza […]

Leggi tutto…


L’inviato del G7 in Ucraina, secondo quanto riferito, avrebbe il compito di portare avanti l’agenda di Davos

Pubblicato il

di Andrew Korybko da https://korybko.substack.com Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Il capo delle spie russe (SVR) Sergey Naryshkin ha recentemente rivelato che il G7 sta progettando di nominare un inviato speciale per l’Ucraina, che fungerebbe da governatore de facto incaricato di assicurare che l’élite del regime rimanga fedele all’Occidente invece di disertare verso la […]

Leggi tutto…


noWarNoGuerra

Venti di guerra da Washington. Editoriale

Pubblicato il

di Marco Pondrelli Il 13 febbraio il Senato statunitense, a maggioranza democratica, ha approvato un sostanzioso pacchetto di aiuti per Ucraina, Israele e Taiwan. Questo atto dimostra quando aggressiva sia la politica estera di Washington e quanto a rischio sia oggi la pace mondiale. Il provvedimento dovrà passare alla Camera dei Rappresentanti dove l’ala trumpiana […]

Leggi tutto…


Finlandia: Alexander Stubb vince le presidenziali e conferma la linea antirussa

Pubblicato il

di Giulio Chinappi da https://giuliochinappi.wordpress.com Le elezioni presidenziali finlandesi del 2024 hanno visto la vittoria di Alexander Stubb sul suo avversario Pekka Haavisto. La sua elezione solleva questioni riguardanti le relazioni con la Russia, viste le dichiarazioni fortemente antirusse di Stubb in campagna elettorale. Il 11 febbraio 2024, l’attenzione del mondo politico europeo e internazionale […]

Leggi tutto…


La Polonia sta fomentando l’allarme sulla guerra con la Russia per giustificare la sua subordinazione alla Germania

Pubblicato il

di Andrew Korybko da https://korybko.substack.com Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Il nuovo ministro della Difesa polacco Wladysław Kosiniak-Kamysz, che è un incaricato politico con un’esperienza militare nulla, ha dichiarato in un’intervista ai media locali: “ipotizzo ogni scenario, e prendo i peggiori sul serio” quando gli è stato chiesto della possibilità che la Russia attacchi […]

Leggi tutto…


Cosa produce leonardo per Israele

Pubblicato il

da https://www.weaponwatch.net/ Leonardo Spa è il primo produttore di armi nell’Unione Europea, il secondo in Europa, il 13° nel mondo (SIPRI).  Però non ama dare di sé un’immagine militarista e ‘muscolare’, preferisce collocarsi in un generico mercato ADS (aerospazio, difesa, sicurezza) e insistere sul proprio profilo ‘sostenibile’, sebbene fare armi significhi alimentare guerre, l’attività umana […]

Leggi tutto…


palestina onu

Palestina: le responsabilità dell’Europa

Pubblicato il

di Alba Vastano da https://www.blog-lavoroesalute.org Intervista a Luisa Morgantini (ex vice presidente Parlamento europeo, Presidente associazione Assopace per la Palestina) Luisa Morgantini,una vita spesa per la pace e contro ogni violenza. Una compagna di cui si va fieri, conoscendo il suo lunghissimo impegno per la difesa dei diritti umani. Un impegno senza soste e senza indugi […]

Leggi tutto…


guerra fuoco militari

Il conflitto in Ucraina e le contraddizioni dell’Unione Europea. Editoriale

Pubblicato il

di Francesco Galofaro, Università IULM In Polonia è recentemente cambiato il governo, ma non la linea sciovinista in politica estera. Durante una conferenza stampa tenutasi il 5 febbraio scorso, il giornalista di un quotidiano scandalistico di taglio popolare, Super Express, ha chiesto al ministro della Difesa, Władysław Kosiniak-Kamysz, se ha preso in considerazione la possibilità […]

Leggi tutto…