Ordina per

Vertice di Samarcanda: il discorso di Xi Jinping

Pubblicato il

da https://giuliochinappi.wordpress.com Venerdì il presidente cinese Xi Jinping ha pronunciato un discorso alla 22ma riunione del Consiglio dei capi di Stato dell’Organizzazione per la Cooperazione di Shanghai, chiedendo di seguire la tendenza dei tempi e rafforzare la solidarietà e la cooperazione per abbracciare un futuro migliore. Di seguito la traduzione integrale del discorso. Eccellenza Presidente Shavkat […]

Leggi tutto…


guerra fuoco militari

L’Occidente dipendente dalla guerra deve smettere di sognare il dominio globale con la forza

Pubblicato il

Fonte: https://www.globaltimes.cn/ Traduzione di Marx21.it Mentre i Paesi in via di sviluppo si sono liberati da tempo dal colonialismo e dall’imperialismo, alcuni Paesi occidentali sognano ancora di ricreare l’”età dell’oro” dell’imperialismo e del colonialismo, dove possano ottenere il dominio globale con la forza. L’ex primo ministro malese Mahathir Mohamad venerdì ha condannato l’Occidente, in particolare […]

Leggi tutto…


Il significato del vertice di Samarcanda dello SCO

Pubblicato il

di Andrew Korybko da https://korybko.substack.com Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Il prossimo vertice dell’Organizzazione per la Cooperazione di Shanghai (SCO) si terrà nell’antica città uzbeka di Samarcanda dal 15 al 16 settembre e vedrà la partecipazione personale di tutti i leader del gruppo. Tra questi, il presidente cinese Xi Jinping, il presidente russo Vladimir […]

Leggi tutto…


Jorge Heine: “La guerra in Ucraina e l’opzione del non allineamento attivo”

Pubblicato il

di Giulio Cadoppi da https://giuliochinappi.wordpress.com Jorge Heine, già ministro e ambasciatore del Cile in Cina, nonché professore presso la Boston University, ha pubblicato un articolo sull’approccio alla guerra in Ucraina tra le pagine del TI Observer, rivista online dell’Istituto Taihe di Pechino. Di seguito la traduzione completa. Il fatto che un certo numero di Paesi, siano […]

Leggi tutto…


Alberto Bradanini: la Nato mondiale e la prospettiva multilaterale

Pubblicato il

di Alberto Bradanini da https://www.lafionda.org Al vertice Nato di Madrid del 30 giugno scorso, Il presidente turco ha ufficialmente ritirato l’obiezione di Ankara all’ingresso di Finlandia e Svezia nella Nato. I tre paesi  hanno firmato un apposito memorandum trilaterale[1]. Erdoğan ha così lasciato cadere la sua riserva dopo aver ottenuto significative concessioni da parte delle due nazioni nordiche, […]

Leggi tutto…


L’accordo della Turchia con Finlandia e Svezia non equivale ad una pugnalata alle spalle della Russia

Pubblicato il

di Andrew Korybko da https://oneworld.press/ Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it in questo articolo Andrew Korybko analizza attentamente e rigorosamente i rapporti fra Russia e Turchia alla luce dell’ingresso di Finlandia e Svezia nella Nato. È un’analisi sugli equilibri internazionali che non entra nel merito dell’ennessimo tradimento verso i curdi da parte dell’Occidente. Martedì la […]

Leggi tutto…


Il G7 del ‘Miliardo d’Oro’ non può competere con i Grandi Otto del ‘Sud del mondo

Pubblicato il

di Andrew Korybko da https://oneworld.press Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Una delle tendenze principali della Nuova Guerra Fredda è la divisione del mondo nel ‘Miliardo d’Oro’ e nel ‘Sud del mondo che il Presidente Putin considera rispettivamente come colonie e Stati sovrani. Se n’è accorto anche il presidente della Duma Volodin, che ha scritto […]

Leggi tutto…


close-guantanamo-rain

La “foglia di fico” dei Diritti Umani. Afghanistan-Ucraina

Pubblicato il

di Maria Morigi La “Dichiarazione Universale dei diritti umani” del 1948 proietta su scala globale un insieme di “Valori” che sono il frutto della sola cultura occidentale, riflettendo l’aspirazione dell’Occidente a dominare il mondo attraverso il proprio linguaggio, la propria cultura e le proprie elargizioni di finanziamenti (Rockefeller, Soros ecc). Molte vocii autorevolii hanno rilevato […]

Leggi tutto…


La Cina chiede all’Organizzazione per la cooperazione di Shanghai di svolgere un ruolo nel conflitto in Ucraina

Pubblicato il

di Minnie Chan da https://www.scmp.com Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Il ministro degli Esteri Wang Yi afferma che il gruppo guidato da Pechino può svolgere un ruolo più attivo nell’affrontare la crisi Ma gli analisti mettono in dubbio la praticabilità essendo il gruppo percepito come dominato da Pechino e Mosca, che stanno contribuendo a […]

Leggi tutto…


Pechino sull’operazione russa in Ucraina: “I media occidentali parlano di ‘invasione’ su idee preconcette”

Pubblicato il

da https://www.lantidiplomatico.it/ Dal ministero degli esteri cinese arriva la prima importante presa di posizione sull’operazione bellica lanciata questa mattina dalla Russia in ottemperanza alla richiesta di aiuto da arte delle due Repubbliche del Donbass. “È un modo tipico dei media europei ed americani di fare delle domande, utilizzando la parola ‘invasione’ sulla base di idee […]

Leggi tutto…


Nello spazio da Brest a Shanghai sta ora iniziando a formarsi un vero e proprio blocco orientale

Pubblicato il

Dall’intervista di Aleksandr Lukashenko al giornalista di VGTRK Vladimir Solovyov, 4 febbraio 2022 Traduzione di Guido Benni da https://www.sb.by Un grande evento sportivo – le Olimpiadi invernali di Pechino – è ampiamente discusso non solo dai commentatori sportivi, ma anche dagli analisti politici. Il flusso di notizie politiche associate all’evento a un certo punto ha […]

Leggi tutto…


democraziaautoritaria

Democrazie di tutto il mondo, unitevi

Pubblicato il

di Giuliano Marrucci e Francesco Maringiò In nome della democrazia il 9 dicembre scorso Biden ha riunito i rappresentanti di 111 paesi paladini della libertà e del governo del popolo C’era la Colombia, che vanta il record di attivisti ambientalisti assassinati a sangue freddo nel corso del 2021, e dove si registra l’uccisione di 39 […]

Leggi tutto…