Ordina per

armi

Gli Stati Uniti armano il Bahrein

Pubblicato il

Il governo degli Stati Uniti ha informato il Congresso che starebbe stipulando un contratto per la vendita di armi al Bahrein, del valore di 53 milioni di dollari. A denunciare questa nuova cinica decisione del governo statunitense sono alcune organizzazioni per i diritti umani, che rilevano la palese contraddizione di questa iniziativa rispetto alle dichiarazioni, […]

Leggi tutto…


syria proteste

La Siria non è la nuova Libia

Pubblicato il

di Wang Jinglie, ricercatore dell’Accademia Cinese di Scienze Sociali Quotidiano del Popolo online, 21 ottobre 2011 | Traduzione di Diego Angelo Bertozzi per Marx21.it   I media occidentali hanno banchettato sulla posizione della Cina sulla Siria e uno di questi aveva scritto: “La Cina ha chiesto che il presidente siriano Bachar al-Assad porti avanti delle riforme […]

Leggi tutto…


libia nascondiglio_gheddafi

«L’odio seminato provocherà ancora scontri e tante vittime»

Pubblicato il

intervista ad Angelo Del Boca a cura di Tommaso Di Francesco | su il Manifesto   «Il raìs è morto, ma il paese è stremato e distrutto da una guerra civile non ancora conclusa»   L’uccisione di Muammar Gheddafi è già un «giallo». «Grazie alla nostra offensiva», rassicura un portavoce del Cnt, e un altro […]

Leggi tutto…


gerusalemme-w350

O una democrazia o uno «Stato ebraico»

Pubblicato il

 di Sari Nusseibeh* | da www.contropiano.org   Il mantra ricorrente del governo israeliano è che i palestinesi devono riconoscere Israele come «Stato ebraico».   GERUSALEMME I palestinesi hanno chiaramente e ripetutamente riconosciuto lo Stato di Israele con gli accordi di Oslo del 1993 (basati sulla promessa israeliana di creare uno Stato palestinese entro cinque anni, […]

Leggi tutto…


GuerraCivileSiria-300x300

Difendere l’autodeterminazione del popolo siriano

Pubblicato il

di Ernesto Gomez Abascal | Traduzione di Roberto Capizzi per gctoscana.eu, da cubadebate   Ho vissuto in Siria più di cinque anni, prima e dopo ho visitato il Paese in molte occasioni, ciò mi ha permesso di entrare in contatto non soltanto con personalità del governo e del partito Baath, ma anche con persone comuni […]

Leggi tutto…


ahmad saadat

Appello urgente: intervenite per salvare Ahmad Sa’adat

Pubblicato il

di Addameer – Prisoner Support and Human Rights Association   L’associazione Addameer chiama ad un’azione immediata a favore di Ahmad Sa’adat, segretario generale del Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina detenuto in carcere, le cui condizioni di salute stanno velocemente peggiorando dopo 14 giorni di sciopero della fame.   Il 27 settembre, quando Sa’adat […]

Leggi tutto…


arresto-di-Omar-al-Mukhtar-

Com’era bello il colonialismo

Pubblicato il

di Manlio Dinucci | da il Manifesto   A Roma, il centenario dell’occupazione coloniale italiana della Libia è stato ignorato. In compenso è stato celebrato a Tripoli, l’8 ottobre, dal presidente del Cnt Mustafa Abdel Jalil e dal ministro della difesa Ignazio La Russa. Quella del colonialismo italiano, ha dichiarato Jalil, fu per la Libia […]

Leggi tutto…


bahrain protest

Continua, con la complicità dell’Occidente, la feroce repressione nel Bahrein

Pubblicato il

nota a cura di Marx21.it   36 persone sono state condannate a pesanti pene detentive dal tribunale speciale creato dal regime per giudicare i partecipanti alle proteste popolari che hanno attraversato il Bahrein nei mesi di febbraio e marzo. 14 di loro sono stati condannati all’ergastolo, 21 a 15 anni di carcere, tra cui un […]

Leggi tutto…


political-prisoners

Carceri israeliane: cresce il numero dei prigionieri palestinesi in sciopero della fame

Pubblicato il

da http://nena-news.globalist.it/   Le autorità e la stampa israeliane minimizzano. In realtà la campagna di disobbedienza civile portata avanti dai detenuti palestinesi si è estesa a molte carceri israeliane. Da oggi in sciopero anche gli ex carcerati, in segno di solidarietà.   Ramallah,05 ottobre 2011, Nena News – Si è estesa a migliaia di detenuti palestinesi […]

Leggi tutto…


Lettera di una madre a Israele

Pubblicato il

[…]

Leggi tutto…


Egitto-Scioperi-300x200

Egitto: si riparla di nazionalizzazioni

Pubblicato il

di Michele Giorgio | da il Manifesto   Alcuni partiti di sinistra hanno raccolto 100mila firme contro il programma di privatizzazione delle imprese pubbliche e il decreto anti-sciopero emesso dal Consiglio supremo delle Forze Armate e dal governo transitorio.   Roma, 01 ottobre 2011, Nena News – Ahmad Naggar invita alla cautela. «Nazionalizzare di nuovo le […]

Leggi tutto…