Ordina per
grecia crisi euro

Grecia: finisce la sorveglianza, non l’austerità

Pubblicato il

di Marco Palombi da il fatto quotidiano 20 agosto 2022 Il giorno è storico, per carità. Come lo fu quello di quattro anni fa in cui formalmente la Grecia uscì dal “programma di aiuti”, cioè prestiti, non prima di essere incatenata all’austerità fino al 2060. Oggi 20 agosto, invece, Atene esce dalla “sorveglianza rafforzata” dell’ue: […]

Leggi tutto…


cinarussia carta

Guerra e Cina. Così cambia la globalizzazione

Pubblicato il

di Paolo Bricco da https://lab24.ilsole24ore.com la guerra sta accelerando i cambiamenti in atto a livello mondiale. Come si afferma in questo articolo ‘il conflitto in Ucraina può accelerare i meccanismi di evoluzione della globalizzazione che si sono attivati venti anni fa, quando la Cina ha smesso di accettare una posizione “servile” nei confronti dell’Occidente manifatturiero […]

Leggi tutto…


dollaro disperato

LA GUERRA ECONOMICA DELL’OCCIDENTE TRA DEFAULT DEL DEBITO RUSSO E CONTRASTO ALLO YUAN DIGITALE

Pubblicato il

di Domenico Moro Non è solo la guerra con mezzi militari a proseguire, attraverso l’Ucraina, tra l’Occidente e la Russia. A proseguire è anche la non meno importante guerra economica. Negli ultimi giorni si sono verificati alcuni avvenimenti importanti, che coinvolgono non solo la Russia ma anche la Cina. Del resto, il confronto, a livello […]

Leggi tutto…


Il Congresso Sindacale Mondiale si oppone alla corsa al riarmo e alla russofobia: “il conflitto l’ha voluto la NATO”!

Pubblicato il

da https://www.sinistra.ch/ Il saluto iniziale che ha aperto il 18° Congresso Sindacale Mondiale svoltosi a Roma agli inizi di maggio è stato affidato a Pierpaolo Leonardi, dirigente dell’Unione Sindacale di Base (USB), che ha subito messo in chiaro la pregiudiziale antifascista dell’evento e ha annunciato che una delegazione del Congresso si sarebbe recata alle Fosse Ardeatine […]

Leggi tutto…


La Polonia è appena stata battuta dalla Germania

Pubblicato il

di Andrew Korybko da https://oneworld.press/ Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it La Polonia continua ad accumulare perdite strategiche successivamente alla fusione confederale de facto con l’Ucraina. In primo luogo, Zelensky ha detto ai partecipanti al vertice di Davos di questa settimana che possono letteralmente prendere il controllo di qualsiasi “particolare regione dell’Ucraina, città, comunità o […]

Leggi tutto…


oliogas condotto

Comprare il gas da fonti alternative è un grosso rischio

Pubblicato il

da libero 30 maggio 2022 La guerra in Ucraina non sta lasciando solo migliaia di morti tra le strade e nei villaggi devastati ma anche una lunga e pericolosa scia di divisioni interne all’Europa. Economia e geopolitica. Interessi politici e interessi energetici. Tensioni e contraddizioni. Pressioni e ideologie. Promesse e bugie. Il professor Demostenes Floros, […]

Leggi tutto…


La crisi ucraina e la prospettiva economica mondiale

Pubblicato il

di Giulio Chinappi da https://giuliochinappi.wordpress.com/ L’analisi che proponiamo di seguito è stata effettuata dall’economista peruviano Marco Carrasco-Villanueva, funzionario del Ministero delle Donne e delle Popolazioni Vulnerabili di Lima. L’articolo che abbiamo tradotto è stato pubblicato in inglese sulla rivista TI Observer di aprile, curata dall’Istituto Taihe di Pechino. L’operazione militare speciale russa contro l’Ucraina, iniziata il 24 […]

Leggi tutto…


crisi economica suicidio 300

GUERRA, INFLAZIONE E CONFERMA DELLA “STAGNAZIONE SECOLARE”

Pubblicato il

di Domenico Moro Nel 2013 Laurence H. Summers, uno dei più importanti economisti statunitensi e già ministro del Tesoro di Clinton, definì la fase economica contemporanea come “stagnazione secolare”. Con questa definizione Summers voleva intendere che l’economia mondiale – a partire da quella dei paesi più sviluppati, come Usa, Europa occidentale e Giappone – era […]

Leggi tutto…



euro dollaro apre 672

Il dollaro divora l’euro

Pubblicato il

da http://sakeritalia.it Oramai è chiaro che l’odierna escalation della Nuova Guerra Fredda è stata pianificata più di un anno fa. Il piano dell’America di bloccare il Nord Stream 2 era in realtà parte di una strategia per impedire all’Europa occidentale (“NATO”) di cercare la prosperità attraverso il commercio e gli investimenti reciproci con Cina e […]

Leggi tutto…


mondo mappamondo

La fine del dominio occidentale

Pubblicato il

di Thierry Meyssan da https://www.voltairenet.org Le sanzioni occidentali contro la Russia, decise unilateralmente da Washington, sono presentate come giusta punizione per l’aggressione all’Ucraina. Ma, a prescindere dalla loro illegalità dal punto di vista del diritto internazionale, tutti possono vedere che non raggiungono l’obiettivo. Di fatto gli Stati Uniti stanno isolando l’Occidente nella speranza di preservare la […]

Leggi tutto…


Gal Luft: gli Stati Uniti, la guerra nucleare finanziaria contro la Russia e il nuovo ordine finanziario globale

Pubblicato il

di Giulio Chinappi da https://giuliochinappi.wordpress.com Gal Luft, consulente senior del Consiglio per la sicurezza energetica degli Stati Uniti, ha rilasciato un’intervista alla testata cinese Guancha, traducibile come (“L’Osservatore”). Nell’intervista, Luft affronta tematiche di grande attualità come le sanzioni contro la Russia, la fine del dominio del dollaro come valuta di riferimento e la nascita di un […]

Leggi tutto…