Ordina per

L’ennesima bufala sulla Corea del Nord

Pubblicato il

La notizia dell’omicidio di Kim Jong-nam da parte della Corea del Nord ha tutto l’aspetto dell’ennesima bufala lanciata all’unisono dal coro dei mainstream media internazionali. {youtube}sy77st1ylCI{/youtube} […]

Leggi tutto…


nonukes

Il Giappone si mobilita contro le armi nucleari

Pubblicato il

da japan-press.co.jp Traduzione di Lorenzo Battisti per Marx21.it Il 6 Gennaio si è svolto in tutto il Giappone il primo appuntamento mensile delle “azioni del 6 e del 9”  (sono i giorni dell’agosto 1945 in cui furono bombardate Hiroshima e Nagasaki NdT) che chiedono l’abolizione delle armi nucleari. Quest’anno vedrà il lancio dei negoziati per la […]

Leggi tutto…


duterte bandiera filippine

Che succede nelle Filippine?

Pubblicato il

di Jean-Pierre Pagelepcf.frcollectif-communiste-polex.org Traduzione di Lorenzo Battisti per Marx21.it I media francesi (ed italiani NdT) hanno per lungo tempo completamente ignorato l’esistenza delle Filippine, questo grande paese dell’Asia (più di cento milioni di abitanti). Negli ultimi anni hanno scoperto l’esistenza del suo Presidente eletto, Duterte, presentato come un assassino megalomane. E se questo non fosse […]

Leggi tutto…


dutertenpa1

Duterte e il Pivot to China

Pubblicato il

di Gianni Cadoppida lacrescitafelice.blogspot.it Tranne che durante gli anni sessanta, quando la guerra filippino-americana del 1899-1902 è stata definita come “il primo dei Vietnam” il milione e quattrocentomila filippini morti sono stati generalmente rappresentati sia come danni collaterali o come vittime di un’insurrezione contro l’autorità imperiale degli Stati Uniti.Gore Vidal La Cina dimostra sempre di più […]

Leggi tutto…


cina australia

“Dica 33!”: Il “Pivot to Asia” non gode di ottima salute

Pubblicato il

di Diego Angelo Bertozzi per Marx21.it Doveva essere il fiore all’occhiello dell’amministrazione Obama, rischia invece di essere un progetto più enunciato che realizzato. Il “Pivot to Asia” – di questo stiamo parlando – è costretto a fare i conti con i reali rapporti di forza che governano l’area: la Cina popolare è, se non il […]

Leggi tutto…


malalai

La situazione delle donne in Afghanistan è peggiore che con i talebani

Pubblicato il

Intervista a Malalai Joya, a cura di Emma Gascóda diagonalperiodico.net Traduzione di Giulia Salomoni per Marx21.it Il 7 Ottobre 2001 gli Stati Uniti lanciavano sull’Afghanistan l’operazione “Libertà duratura”. Quindici anni dopo abbiamo intervistato la deputata e attivista afghana Malalai Joya sull’occupazione militare, la situazione delle donne e la politica del paese (EG). Qual è la situazione […]

Leggi tutto…


india sciopero generale

L’India sta facendo la storia del movimento dei lavoratori con il più grande sciopero generale del mondo

Pubblicato il

di Vijay Prashad (marxista, Professore al Trinity College di Londra) | da alternet.orgTraduzione di Lorenzo Battisti per Marx21.it 150 Milioni di lavoratori hanno lasciato il lavoro, ma i media continuano a ignorarlo. I capi sindacali sono reticenti nell’annunciare quante persone hanno interrotto il lavoro il 2 Settembre 2016. Semplicemente non possono dare un numero preciso. Ma possono […]

Leggi tutto…


australia china usa flags

L’Australia tra doppia anima e pericolo giallo

Pubblicato il

di Diego Angelo Bertozzida cinaforum.net Nonostante un accordo di libero scambio avviato nel dicembre dello scorso anno e il via libera di Canberra all’acquisto del porto di Melbourne, il più trafficato del Paese (per 7,3 miliardi di dollari) da parte di un consorzio di cui è parte anche la China Investment Corp, tra Australia e Cina […]

Leggi tutto…


India: il più grande sciopero generale della storia

Pubblicato il

di Paolo Rizzi | da lacittafutura.it 180 milioni di lavoratori scioperano contro Nerandra Modi 2 Settembre 2016, India. Secondo i sindacati è il più grande sciopero generale della storia. 180 milioni di lavoratori del settore pubblico e privato si sono astenuti dal lavoro, secondo il segretario del sindacato All India Trade Union Congress – la più antica […]

Leggi tutto…


Nuove relazioni delle Filippine con Stati Uniti e Cina?

Pubblicato il

di Federico La Mattinada imesipalermo.blogspot.it Le dichiarazioni del Presidente filippino Rodrigo Duterte fanno scricchiolare le importanti relazioni tra Stati Uniti e Filippine. Lontano dai riflettori globali puntati sul Medio Oriente, il sud-est asiatico riveste un’importanza fondamentale nelle partite geopolitiche contemporanee: al centro del “pivot to Asia” e in generale del contenimento anticinese nella regione Asia-Pacifico. I […]

Leggi tutto…


pivot asia 0

Pivot to Asia/China: Qualcosa non funziona?

Pubblicato il

di Diego Angelo Bertozzi per Marx21.it Qualcosa sembra scricchiolare nella complessa impalcatura del “Pivot to Asia” statunitense, tanto nella “gamba” economica che in quella militare e della sicurezza. Certo, le difficoltà che si stanno rivelando in questi giorni possono essere collegate anche all’ormai prossimo cambio della guardia alla Casa bianca, tuttavia vanno segnalate per comprendere […]

Leggi tutto…


koreaupp2

Repressione contro la sinistra in Corea del Sud. Destituiti i parlamentari

Pubblicato il

da Sinistra.ch La Repubblica di Corea – meglio nota come Corea del Sud – è da mezzo secolo sotto l’occupazione militare da parte degli Stati Uniti e viene comunemente definita una “democrazia”. In realtà la Federazione Sindacale Mondiale è da anni, per esempio, che denuncia il governo di Seoul per violazioni dei diritti dei sindacalisti […]

Leggi tutto…